Reati ambientali e responsabilità delle società, a Venezia

0
128

Venezia – Mestre. Si terrà venerdì 25 settembre prossimo alle ore 14,00 presso il Parco Scientifico e Tecnologico Vega di Marghera (sala Oro di Confindustria Venezia), il seminario sui nuovi reati ambientali organizzato dallo studio legale MDA in collaborazione con Ambiente srl.

Durante il pomeriggio di studio, intitolato “I nuovi delitti contro l’ambiente e la conformità al D. Lgs. 231/2001”, saranno illustrate le implicazioni (legali e gestionali) delle nuove norme contenute nella L. 22 maggio 2015, n. 68 , affrontando anche il loro impatto sui modelli organizzativi ex D.Lgs. 231/2001 e sul risk assessment.
Interverranno: Alberta Leonarda Vergine, docente di diritto penale dell’ambiente dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pavia, su “I nuovi delitti contro l’ambiente previsti dalla L. 68/2015 ed i loro rapporti con gli altri illeciti in materia ambientale”; Domenico Giuri, avvocato partner MDA studio legale, su “Le ulteriori disposizioni della L. 68/2015 ed i riflessi dei nuovi delitti ambientali sulla responsabilità degli enti di cui al D.Lgs. 231/2001”; Gabriella Chiellino, presidente di eAmbiente, su: “Il ruolo dell’advisor tecnico nella valutazione preventiva del rischio a supporto dell’impresa”.

Nell’ambito dell’incontro saranno presentate la matrice previsionale di rischio e le procedure di prevenzione e controllo per la conformità con il D.Lgs. 231/2001.

La partecipazione al seminario è gratuita, per le iscrizioni contattare: venezia@mdavvocati.it / formazione@eambiente.it