Sony rivoluziona il settore foto e video sui telefoni: pronto il nuovo sensore ad altissime prestazioni

0
127
sony nuovo sensore fotografico 22 mpx
Exmor RS IMX318 è un sensore da 1/2,6 pollici con risoluzione di 22,5 megapixel effettivi con integrato con uno stabilizzatore elettronico a 3 assi

 

sony nuovo sensore fotografico 22 mpxAncora una volta Sony rivoluziona foto e video sui telefoni cellulari evoluti presentando il nuovo Sony Exmor RS IMX318, il primo al mondo che integra in un solo chip sensore, stabilizzatore a 3 assi e anche autofocus ibrido. Si tratta di specifiche tecniche da primato in grado di fornire qualità superiore sia nelle fotografie che per i video, il tutto riducendo ulteriormente gli ingombri rispetto ai sensori per dispositivi mobile visti fino a oggi, a tutto vantaggio della loro integrabilità anche in apparecchi dalle dimensioni ridotte.

Sony Exmor RS IMX318 è un sensore da 1/2,6 pollici con risoluzione di 22,5 megapixel effettivi, il tutto integrato con uno stabilizzatore elettronico a 3 assi. Adottando questo sensore, i costruttori di telefoni e altri dispositivi dispongono di un sensore già munito di stabilizzatore, senza dover integrare ulteriori componenti. La stabilizzazione digitale applicata a livello hardware corregge non solo i movimenti della camera, ma anche la distorsione delle lenti, per registrare video a risoluzione 4K perfetti, riducendo allo stesso tempo il carico di lavoro del processore principale.

Si tratta del primo sensore CMOS dotato anche di autofocus ibrido, comprendente l’autofocus a contrasto e anche quello a ricerca di fase, le due tecnologie fino a oggi impiegate singolarmente nelle fotocamere dei telefoni di fascia alta. Questo permette di raggiungere velocità di autofocus molto rapide in fase di scatto: solo 0,03 secondi per le foto e solo 0,017 secondi nelle riprese video a 60 fps.

Per migliorare la qualità di foto e video, anche con luce scarsa, Sony ha sviluppato una nuova tecnologia per creare pixel grandi 1 solo micron in grado di sfruttare meglio la luce disponibile, oltre a circuiti che eliminano il rumore. Il risultato è che nonostante la risoluzione elevata di 22,5 MP il nuovo sensore raggiunge e supera la qualità dei sensori precedenti con pixel più grandi.

Il nuovo sensore Sony Exmor RS IMX318 è in grado di comunicare direttamente con il processore principale, traducendosi in consumi energetici inferiori per foto e video ma anche in velocità di trasferimento superiori: sui dispositivi in cui verrà implementato gli utenti potranno registrare video 4K a 30 fotogrammi al secondo e allo stesso tempo scattare fotografie a 22,5 megapixel senza rallentamenti.