Associazione dei Maestri Alto Adige, consegnate le onorificenze a chi ha il titolo da 30 anni

0
272
associazioni artigaini bolzano consegna riconoscimenti maestri da 30 anni
Riconoscimento a chi si è impegnato per la qualità, eccellenza e fiducia nell’artigianato

 

associazioni artigaini bolzano consegna riconoscimenti maestri da 30 anniUno sguardo al passato. La presentazione dei numerosi progetti futuri. Le onorificenze in favore di chi ha ottenuto da oltre 30 anni il prestigioso titolo di Maestro. I chiari obiettivi della nuova ed ambiziosa campagna d’immagine. Questo e molto altro ha caratterizzato il secondo “Ricevimento dei Maestri” altoatesini. 

I Maestri altoatesini sono sinonimo di qualità, eccellenza e fiducia. Dei valori di enorme rilevanza, che sono stati ulteriormente potenziati grazie alla fondazione dell’Associazione provinciale dei Maestri professionali. «Il titolo di Maestro rappresenta un sigillo di qualità e deve essere riconosciuto ovunque come tale» ha sottolineato il presidente dei Maestri, Martin Haller. Proprio questo costituisce uno degli obiettivi della nuova campagna, attraverso la quale il “Meisterbund” intende anche puntare sulla formazione specifica e sull’appartenenza all’importante organizzazione. 

«Nata come proposta in un piccolo gruppo di lavoro di lvh.apa Confartigianato Imprese, l’Associazione dei Maestri ha saputo diventare in breve tempo un progetto di cooperazione dell’intera economia – ha spiegato Haller di fronte a quasi 200 presenti -. Al momento possiamo già contare su oltre 400 associati, un dato che ci dimostra come la strada intrapresa sia quella giusta. In appena due anni siamo riusciti ad accrescere notevolmente la visibilità dei Maestri e ad implementare in modo sensibile il riconoscimento del titolo di Maestro».

Un riconoscimento sempre più evidente anche all’interno dell’universo politico: «il vostro ruolo di formatori per i giovani ha valore inestimabile» ha sottolineato nel corso del Ricevimento l’assessore provinciale Philipp Achammer, evidenziando «la valenza tanto della formazione duale quanto di quella di Maestro e garantendo il massimo impegno per fare in modo che il titolo in oggetto possa contare in futuro su un riconoscimento ancora maggiore». 

Tra i momenti clou della serata la presentazione della nuova campagna d’immagine, che mira a presentare l’Associazione dei Maestri come una realtà giovane, provocante e determinata a raggiungere i propri obiettivi, all’insegna dello slogan “Non diventi più bello, ma più bravo!”. 

Non poteva infine mancare la consegna delle onorificenze ai Maestri capaci di ottenere il titolo 30 anni or sono e alle personalità impegnatesi per la valorizzazione della formazione di Maestro. Tra esse l’ex direttore della scuola provinciale alberghiera Kaiserhof di Merano Erik Platzer, l’insegnante e formatore di Maestri nel campo delle installazioni termosanitarie Edwin Daniel e Richard Schwienbacher, premiato per il proprio impegno particolare in favore della formazione di Maestro in Alto Adige. Onorificenza infine per uno dei pionieri di questo titolo, Roland Huber. Per tutti loro un sentito e meritato applauso, momento conclusivo di una serata davvero indimenticabile.