Bologna vietato allattare al seno il figlio alla mostra

0
340
bambino allattamento al seno foto by shutterstock

«Vietato introdurre cibi». Così le donne dovranno depositare i seni al guardaroba… 

 

bambino allattamento al seno foto by shutterstockNell’Italia post bigottista e falsamente perbenista succede anche questo: a Bologna una giovane mamma presente nella sede del comune per un convegno è stata “caldamente” invitata ad allontanarsi dalla sala dove è allestita una mostra perché lì «è vietato introdurre cibi». Allattare al seno il proprio figlio è stato ritenuto un’introduzione non autorizzata di cibo nella sala. Sarebbe il colmo, se non fosse tutto vero e documentato, tanto da avere già “costretto” l’amministrazione comunale bolognese ad un drastico cambiamento di rotta.

Già: il rischio è che i visitatori di una mostra, in particolare se donne, dovessero depositare al guardaroba, oltre a borse, zaini ed ombrelli, pure i propri seni… Ancora troppo spesso l’allattamento al seno in pubblico è considerato dalla pubblica opinione non consono se non addirittura come un oltraggio alla pubblica decenza. Un classico caso di doppia morale, specie quando le città sono invase di pubblicità ammiccanti in formato 3×6 metri di bellezze prorompenti spesso vestite in modo più che succinto, dove il corpo femminile è coperto solo per il minimo indispensabile.

Il fatto è stato reso pubblico dalla diffusione sui social di quanto accaduto. Le consigliere comunali sono immediatamente intervenute per chiedere un drastico cambio di direzione, specie alla luce del fatto che la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità incentiva l’allattamento materno dei figli per garantire loro un armonioso sviluppo degli anticorpi e della flora intestinale a garanzia della loro salute da adulti. Non solo: anche la Chiesa accetta l’allattamento all’interno dei propri spazi. L’amministrazione comunale ha preso atto della situazione, dichiarando che tutte le mamme che allattano sono le benvenute negli spazi pubblici gestiti dal comune felsineo.