A “SigepGiovani” primo posto per i ragazzi dell’Istituto di formazione professionale alberghiero di Rovereto

0
280
sigepgiovani 2017 vincitori alunni alberghiero rovereto
Sul tema del “mangiare sano” alla Fiera di Rimini i roveretani vincono su 70 concorrenti degli istituti professionali di tutt’Italia

sigepgiovani 2017 vincitori alunni alberghiero roveretoMangiare sano. Questo il tema a cui dovevano ispirarsi gli oltre 70 ragazzi degli istituti professionali di tutta Italia riuniti all’interno di “SigepGiovani”, fiera internazionale della pasticceria, gelateria e panificazione. Da 26 anni, il concorso valorizza il percorso formativo che le giovani promesse della pasticceria compiono prima di accedere alla professione.

Al primo posto sono risultati gli alunni Alessio Gianpalmo, Stefania Giordani, Mattia Mattuzzi, Chiara Crisanti dell’Istituto di formazione professionale alberghiero di Rovereto, che hanno vinto una temperatrice per cioccolato per la scuola e un corso di approfondimento presso la Cast Alimenti. «E’ una bella soddisfazione – ha detto il dirigente dell’Istituto, Federico Samaden – che premia da una parte l’impegno dei ragazzi e dall’altra lo sforzo che l’istituto sta facendo, in collaborazione con le realtà del territorio e in particolare con l’Associazione panificatori, per sviluppare la filiera del pane e della pasticceria. E’ un risultato che conferma che Rovereto ha i numeri per diventare il polo di qualificazione della pasticceria per il Trentino».

Le 12 scuole del settore pasticceria, 4 del settore panificazione e 2 del settore sala bar avevano a disposizione 4 ore per realizzare un dessert al piatto senza glutine e un dolce della prima colazione riservato a un’intolleranza alimentare.

La giuria era formata da esperti del settore e presieduta dal maestro Alessandro Racca (Carpigiani Gelato University). Al secondo posto si è piazzato lo IAL Lombardia di Saronno, che si è aggiudicato uno stage formativo presso l’azienda Fiasconaro. Terzo posto invece per il Centro di formazione professionale “E. Reffo” di Tonezza del Cimone (Vicenza), premiato con una fornitura di stampi professionali Silikomart. 

«Quest’anno – commenta il direttore tecnico Samuele Calzari – ho visto nei ragazzi in gara una forte motivazione e una sana competizione. “SigepGiovani” è un importante appuntamento per questi ragazzi, oltre che per sfidarsi mettendo in mostra le proprie abilità, anche e soprattutto per incontrarsi e confrontarsi. Tutto questo all’interno del Salone più importante per il settore della pasticceria. È questo il vero cuore dell’iniziativa».