Ospedale Padova: superati 2.000 trapianti rene e pancreas

0
282
centro trapianti rene padova equipe rigotti
Risultato centrato dal Centro di chirurgia dei trapianti dal 1988 ad oggi

centro trapianti rene padova equipe rigottiIl Centro di chirurgia dei trapianti di rene e pancreas dell’azienda ospedaliera di Padova diretto dal professor Paolo Rigotti ha raggiunto il traguardo dei 2.050 trapianti dalla nascita del centro nel 1988 ad oggi.

Nel solo 2016 sono stati eseguiti 161 trapianti di rene, di cui 50 da donatore vivente ponendo Padova al primo posto in Italia. Ad accelerare l’attività del Centro diversi balzi in avanti in ambito scientifico e tecnologico, tanto che i primi 1.000 trapianti sono stati effettuati in 19 anni, i secondi mille in soli 9 anni. 

Il centro vanta la maggiore casistica italiana di trapianto di rene da donatore vivente con 397 trapianti effettuati e si posiziona primo anche per numero di trapianti di rene da cadavere (90 nel 2015). Restano in attesa di trapianto di rene presso il centro 363 persone (178 della regione Veneto, 185 provenienti da fuori regione). 

«Ieri si era parlato della qualità della ricerca dell’ateneo padovano, oggi siamo di fronte ad una esemplificazione di come dalla qualità della ricerca si passa alla qualità dell’assistenza – ha spiegato Mario Plebani, presidente della Scuola di medicina di Padova – per mantenere questo primato c’è bisogno di rinnovamento tecnologico e sostegno strutturale per portare avanti l’attività in condizioni idonee per i pazienti e per mantenere questo livello qualitativo. E’ un dibattito che la città deve far suo per capire che l’investimento in salute è il primo e il più importante».