Autovie Venete presentato in consiglio di amministrazione il percorso verso “NewCo”

0
862
Trieste 24 ottobre 2014 Autovie Venete. Assemblea dei Soci. Presentazione e approvazione del bilancio 2013-2014 e riconferma dell'ing. Castagna. Copyright Foto Petrussi / Ferraro Simone

Castagna illustra iter per la costituzione della società Friuli Venezia Giulia-Veneto “in house”

Il presidente di Autovie Venete, Maurizio Castagna, ha riferito al consiglio di amministrazione della concessionaria il percorso per la costituzione della “NewCo” da parte di Friuli Venezia Giulia e Veneto, che sarà la nuova autostradale del NordEst gestita “in house”.

Il primo atto è stato formalizzato dalla Giunta regionale del Friuli nei giorni scorsi con l’approvazione di una delibera, comprensiva dello schema di atto costitutivo della nuova “Società Autostrade Alto Adriatico spa”, del relativo Statuto e del testo dell’accordo che sarà sottoscritto tra le due amministrazioni per l’esercizio del controllo cosiddetto “analogo” congiunto sulla nuova società attraverso uno specifico Comitato di indirizzo.

Castagna ha quindi confermato che i lavori di realizzazione della terza corsia dell’A4 stanno procedendo rapidamente, soprattutto per quanto riguarda il terzo lotto Alvisopoli-Gonars. Entrati nel vivo anche quelli riguardanti il primo sub lotto (Gonars-Palmanova) del quarto lotto, mentre è imminente la contrattualizzazione dei lavori del primo sub lotto (Portogruaro-Alvisopoli) del secondo.

Infine, sono state analizzate le linee guida per la predisposizione del budget 2018-2019 e approvati una serie di bandi di gara, da quello per il noleggio di veicoli aziendali al contratto di manutenzione triennale delle pavimentazioni autostradali. Approvato anche il regolamento sugli appalti, quello sulle procedure di affidamento sotto soglia e l’aggiornamento dei regolamenti a seguito dell’emanazione del decreto correttivo.