Anteprima mondiale in Cina per la nuova Volkswagen Touareg

0
655

Rivista nell’estetica, migliorata nelle finiture, alleggerita nel peso è a tutti gli effetti l’ammiraglia della marca tedesca.

Volkswagen ha scelto la Cina per presentare in anteprima mondiale la nuova Touareg che presenta, oltre ad un rinnovato stile, anche nuove soluzioni di connettività e una futuristica integrazione dei sistemi di assistenza, comfort, illuminazione e infotainment.

Nelle due versioni precedenti il modello è stato venduto a livello mondiale in quasi un milione di esemplari. La nuova gamma presenta in anteprima l’Innovision Cockpit, sistema d’interfaccia completamente digitale. La strumentazione digitale (Digital Cockpit con schermo da 12 pollici) e il sistema di infotainment top di gamma Discover Premium (con schermo da 15 pollici) si fondono dando vita a un’unità digitale di comando, informazione, comunicazione ed entertainment che rinuncia in misura quasi totale ai classici tasti e interruttori. Con l’Innovision Cockpit, il guidatore può anche regolare i sistemi di assistenza, controllo della dinamica e comfort in funzione delle sue esigenze individuali, personalizzando così la “sua” Touareg. Si apre un mondo nel quale non sono più gli occupanti ad adeguarsi alla vettura, bensì quest’ultima ai suoi occupanti.

La Touareg debutta con la più ampia gamma di sistemi di assistenza, controllo della dinamica e comfort che sia mai stata integrata su una Volkswagen. Tra questi figurano tecnologie quali il sistema di visione notturna Nightvision (riconosce persone e animali in condizioni di oscurità tramite una telecamera a infrarossi), il sistema di assistenza nella guida in colonna (fino a 60 km/h sterza, mantiene la corsia, accelera e frena in modo parzialmente automatizzato), un sistema di assistenza agli incroci (che reagisce al traffico trasversale davanti alla Touareg), quattro ruote sterzanti attive (che rendono la Touareg maneggevole come una compatta), un nuovo sistema antirollio con barre stabilizzatrici a regolazione elettromeccanica con impianto elettromeccanico a 48 Volt, fari IQ.Light a LED Matrix (interattivi grazie ad anabbaglianti e abbaglianti regolati mediante telecamera) e un head-up display proiettato direttamente sul parabrezza.24

Rispetto al modello precedente, la terza generazione della Touareg è diventata lievemente più larga e lunga: la leggera crescita in termini di lunghezza ha determinato un netto incremento della capacità del bagagliaio da 697 a 810 litri (con il divano posteriore sollevato). I bagagli vengono protetti da sguardi indiscreti da una copertura del vano di carico che, a richiesta, si apre e si chiude a comando elettrico. La carrozzeria è realizzata in un mix di alluminio (48%) e acciai high-tech (52%) e, nonostante le maggiori dimensioni, pesa 106 kg in meno del modello precedente.

Quanto alla meccanica, in una prima fase, la Touareg con nuova propulsione ibrida plug-in (potenza di sistema 367 Cv) sarà offerta solo nel mercato cinese. In Europa saranno inizialmente disponibili due motori V6 Turbodiesel da 231 Cv e 286 Cv, cui seguirà poi un V6 benzina (340 CV), tutti di 3 litri di cilindrata; in altri mercati anche un V8 Turbodiesel (421 Cv) da 4 litri.

La trazione è integrale permanente e le sospensioni possono essere anche dotate di molle pneumatiche che consentono di elevare le qualità fuoristradistiche del mezzo, oltre ad incrementarne il comfort. Il cambio è automatico a 8 rapporti.