Unaga, il nuovo presidente è il bolognese Roberto Zalambani

0
739

L’associazione nazionale della stampa agricola ha rinnovato i propri vertici al congresso di Roma.

Roberto Zalambani (Arga Emilia Romagna) è stato eletto, all’unanimità e per acclamazione, nuovo presidente di Unaga, unione nazionale delle Arga, gruppi di specializzazioni dei giornalisti di agricoltura, alimentazione e ambiente. L’elezione è avvenuta a Roma, nel corso del congresso nazionale elettivo.

Affiancheranno Roberto Zalambani, segretario nazionale uscente, i due vicepresidenti Geppina Landolfo (Arga Campania) e Donato Fioriti (Argalam, Lazio-Abruzzo-Molise).

Il consiglio nazionale è composto, oltre che dal presidente e dai due vicepresidenti, dai consiglieri Donato Sinigaglia (Veneto), Efrem Tassinato (Veneto), Ugo Iezzi (Argalam), Giampaolo Girelli (Arga Fvg), Giacomo Cavuta (Argalam), Cristina Persia (Argalam), Manuela Lacaria (Arga Calabria), Carmelo Vazzana (Arga Calabria), Giampaolo Necco (Arga Campania), Pinuccio Pomo (Arga Puglia), Andrea Guolo (Arga Emilia Romagna), Nino Di Cara (Arga Sicilia).

Nominati anche i revisori dei conti Fabrizio Mandorlini (Arga Toscana), Maurizio Orrù (Arga Sardegna) e Roberto Ambrogi (Argalam). Efrem Tassinato è stato confermato tesoriere; Giampaolo Girelli è il nuovo segretario di Unaga.

L’Unaga è l’Unione nazionale delle Associazioni giornalisti agricoltura, alimentazione, ambiente, territorio, foreste, pesca, energie rinnovabili e rappresenta il gruppo ufficiale di specializzazione sui temi citati, della FNSI (Federazione Nazionale della Stampa Italiana).

L’Unaga ha natura federativa in quanto essa è composta da associazioni regionali/interregionali di giornalisti dedicati agli specifici settori, denominate ARGA – Associazioni regionali giornalisti agricoltura, alimentazione, ambiente, territorio, foreste, pesca, energie rinnovabili. L’unaga, attraverso le proprie associazioni regionali, propri delegati e singoli associati, è presente in gran parte del territorio nazionale.

Gli associati sono giornalisti professionali e collaboratori (pubblicisti) sia della carta stampata che dei mezzi radio-televisivi che dei nuovi strumenti di comunicazione ed informazione internet.