Cambio al vertice alla Camera dell’economia austriaca: Mahrer succede a Leitl

Passaggio di consegne dopo 18 anni alla guida dell’ente austriaco. Confermata la proficua ed intensa collaborazione tra Vienna e Bolzano.

0
549
who camera economia austriaca

Dopo 18 anni passati alla guida della Camera dell’economia austriaca (WKÖ), Christoph Leitl passa la carica al suo successore Harald Mahrer. Mahrer è stato eletto nel corso di una riunione straordinaria del parlamento economico nuovo presidente della WKÖ. Alla cerimonia di commiato dal Presidente uscente di ieri ha partecipato anche il presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner.

«La collaborazione tra la Camera dell’economia austriaca e la Camera di commercio di Bolzano durante gli anni di presidenza di Leitl è stata eccellente. Lo scambio reciproco di conoscenze e competenze rappresenta un vero e proprio arricchimento per entrambe le parti. Nel corso degli anni ne sono derivati anche molti impulsi importanti per l’attività della Camera di commercio di Bolzano» ha detto Ebner.

Dall’inizio dell’anno Leitl è anche presidente di Eurochambres, l’associazione europea delle Camere di commercio, e continuerà a svolgere tale incarico anche in futuro. Ebner è Vicepresidente di Eurochambres dal 2014. «La collaborazione tra la Camera di commercio ed Ebner è sempre stata per me una fonte d’ispirazione e un esempio di lungimiranza. Sono lieto che possiamo continuare a collaborare sotto l’egida di Eurochambres» ha detto Leitl.

Il nuovo presidente della WKÖ Mahrer è stato ministro dell’economia austriaco e prima segretario di stato presso lo stesso ministero. A dicembre 2017 è stato eletto presidente dell’Unione austriaca degli imprenditori e ora anche presidente della Camera dell’economia austriaca.

«Mi congratulo con Mahrer per la sua elezione a nuovo presidente della WKÖ. Sono certo che saprà dare un contributo importante per uno sviluppo positivo del sistema camerale e dell’economia dell’Austria. Tra Austria e Bolzano esiste da anni un’ottima collaborazione, che auspico possa essere ampliata ulteriormente sotto la presidenza di Mahrer» sottolinea Ebner. Secondo Mahrer la cooperazione tra Austria e Alto Adige offre tante possibilità: «tra Vienna e Bolzano vi è da molti anni un’ottima collaborazione, che mi auguro possa essere ulteriormente rafforzata durante la mia presidenza insieme a Michl Ebner».