La maggioranza di Snaidero Rino passa al fondo IDeA CCR II

0
610

Il fondo IDeA CCR II, gestito da DeA Capital, ha siglato un accordo con la famiglia Snaidero per l’acquisizione della maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino S.p.A., società italiana leader in Europa nella produzione e distribuzione di cucine componibili.

Il nuovo consiglio di Amministrazione sarà composto da Massimo Manelli in qualità di Amministratore Delegato, Edi Snaidero che rivestirà la carica di Presidente e da Vincenzo Manganelli, Salvatore Spiniello, Maurizio Merenda come consiglieri.

A seguito dell’omologa da parte del Tribunale di Udine dell’accordo di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell’art. 182 bis L.F. stipulato da Snaidero Rino, è stata possibile la cessione al fondo IDeA CCR II di una partecipazione pari al 73% circa del relativo capitale sociale.

Insieme a IDeA CCR II, anche S.G.A. ha partecipato all’investimento, sottoscrivendo una partecipazione pari a circa il 12%, mentre la restante parte del capitale sociale è rimasta di proprietà degli attuali soci.

Fondata da Rino Snaidero nel 1946 e presieduta oggi dal figlio Edi, Snaidero produce e distribuisce con i marchi Snaidero in Italia, Arthur Bonnet e Comera in Francia, Rational in Germania e Regina in Austria. Il gruppo ha chiuso il 2016 con 126,6 milioni di euro di ricavi e un ebitda tornato positivo per 2,5 milioni, ma con un debito finanziario netto attorno ai 25 milioni.

La società è stata assistita dallo studio legale Ponti & Partners con un team composto dai partner Luca Ponti e Francesca Spadetto.

Il Fondo IDeA CCR II è stata assistito dallo studio Giovannelli e Associati, con un team coordinato dal partner Gianvittorio Giroletti Angeli e Michele Mocarelli, e composto dall’associate Martina Sayaka Angeletti, ha anche assistito il comparto nuova finanza del fondo, SGA e Banca IFIS, nell’ambito del security package a garanzia della nuova finanza prevista dal piano ed erogata dai medesimi soggetti.

Latham & Watkins ha assistito le banche finanziatrici con un team composto dal partner Andrea Novarese e dagli associate Gabriele Pavanello e Francesco Pirisi.

KPMG ha agito in qualità di advisor finanziario di Snaidero Rino con un team composto dai partner Federico Bonanni e Paolo Mascaretti, insieme al manager Niccolò De Martino e all’assistant manager Maria Giovanna Biancofiore.

Scopri tutti gli incarichi: Luca Ponti – Ponti – SLP; Francesca Spadetto – Ponti – SLP; Gianvittorio Giroletti Angeli – Giovannelli e associati; Martina Sayaka Angeletti – Giovannelli e associati; Michele Mocarelli – Giovannelli e associati; Michele Mocarelli – Giovannelli e associati;