Esof 2020: siglata l’intesa con Fondazione Internazionale Fegato su medicina traslazionale

Obiettivo ottimizzare la collaborazione scientifica, educazionale e formativa tra le due organizzazioni, promuovere e implementare la ricerca scientifica. 

0
376
esof 2020

La FIT (Fondazione Internazionale Trieste), che coordina Esof 2020, e la FIF (Fondazione Internazionale Fegato), hanno siglato un’intesa per ottimizzare la collaborazione scientifica, educazionale e formativa tra le due organizzazioni, promuovere e implementare la ricerca scientifica connessa ai settori di medicina traslazionale; ottenere finanziamenti nazionali e internazionali per ricerche comuni; e istituire borse di studio per ricercatori, nazionali e internazionali, nell’ambito delle tematiche della ricerca e dell’innovazione con particolare riguardo alla medicina traslazionale.

Per Stefano Fantoni, presidente della Fondazione Internazionale Trieste, «con questa intesa, si rafforza la portata di Esof, che tra i vari temi ha la salute e, in particolare, con focus sulla medicina traslazionale. Quindi, la collaborazione è essenziale». Fantoni ha annunciato che «si sta ragionando su un futuro insieme, al di là di Esof che diverrebbe trampolino di lancio. Avere all’interno del nostro ambito anche un’attività che si occupa di ricerca, ci dà una valenza significativa».

Una visione, quella oltre Esof, sulla quale è d’accordo anche Adriano Del Prete, presidente Fondazione Internazionale Fegato, sottolineando le indicazioni della FIT, «progresso e libertà della scienza». L’idea della scienza e della medicina che anima la FIF è una maggiore democrazia nell’assistenza sanitaria. Claudio Tiribelli, direttore scientifico della FIF, parla dell’importanza della “massa critica”: «dobbiamo fare in modo che la medicina in futuro, debba costare meno, ma dare di più. Non possiamo pensare di produrre farmaci il cui costo per ogni trattamento ammontano a 200.000 euro e di portarli in tutti i Paesi del mondo. Dobbiamo fare, invece, un discorso prospettico, quindi per questo bisogna fare ricerca, ed è ciò che fa la FIF. La filosofia della FIF è giusta, e dunque per noi avere una collaborazione con la FIT è importantissimo».

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata