Assolatte: export formaggi italiani in crescita (0,7%) nel 2018

Tagliato il traguardo delle 418.443 tonnellate in tutto il mondo. 

0
302
formaggi italiani Campagna Amica

Formaggi italiani in gran spolvero sul fronte dell’export nel 2018: secondo Assolatte, l’Italia vende la mozzarella ai giapponesi, il Grana Padano agli australiani, la burrata agli inglesi, il pecorino agli americani, il Parmigiano Reggiano agli arabi.

Nel 2018, l’export dei formaggi italiani ha tagliato il traguardo delle 418.443 tonnellate (+0,7% rispetto al 2017) per un controvalore di 2,8 miliardi di euro (+3,0%). Un risultato che porta in attivo la bilancia commerciale del settore caseario italiano per oltre 1 miliardo di euro e che riassume in modo efficace il valore prodotto dal settore caseario per l’economia italiana, nonostante le sempre più diffuse imitazioni, facendo di questo settore un volano per la crescita dell’economia nazionale e per la diffusione del “Made in Italyautentico nel mondo.

I dati sono stati presentati nel corso dell’assemblea annuale di Assolatte a Milano. «Anche il 2018 si è chiuso con un significativo aumento delle nostre esportazioni lattiero-casearie, a dimostrazione del grande apprezzamento che i mercati internazionali riservano ai nostri prodotti e del costante impegno delle imprese italiane nel lungo percorso di internazionalizzazione», ha commentato il presidente di Assolatte, Giuseppe Ambrosi, aggiungendo come «non ci può essere crescita senza una reale strategia di sistema, perché le difficoltà che caratterizzano il mercato internazionale sono molte e sono complesse».

Secondo Ambrosi «quando entrano in gioco le istituzioni la situazione cambia. L’esempio più significativo sono gli accordi di libero scambio siglati dall’Unione europea, che si sono rivelanti molto importanti nel supportare la crescita delle aziende» e che spingono le vendite in nuovi mercati come Corea del Sud e Canada.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata