UDI/TE Energy cede due impianti fotovoltaici a terra in Molise

0
140

Lo studio Rödl & Partner ha assistito il fondo UDI/TE Energy nell’operazione.

Il fondo tedesco UDI/TE ENERGY ha ceduto due impianti fotovoltaici a terra, situati in Molise ed aventi ciascuno una potenza di 1 MW, per un valore complessivo dell’intera operazione di quasi sei milioni di Euro.

Entrambi gli impianti fotovoltaici sono stati finanziati da MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. e percepiscono le tariffe incentivanti previste dal Conto Energia.

I due impianti fotovoltaici sono stati ceduti mediante asset deal ad un gruppo di investitori dell’Alto Adige, che nel contesto dell’operazione hanno provveduto a rifinanziare gli impianti con una banca locale.

Tale operazione rientra in un processo di riorganizzazione strategica mediante la quale il fondo UDI/TE ENERGY intende concentrare le proprie risorse, con la finalità di cogliere le opportunità che si presentano in Italia nel mercato degli impianti fotovoltaici da realizzare in grid parity.

Il team di Rödl & Partner che ha assistito il fondo UDI/TE Energy è stato composto dall’avvocato Gennaro Sposato per gli aspetti legali e dal dottore commercialista Thomas Giuliani per le questioni di natura contabile e fiscale.

Scopri tutti gli incarichi: Thomas Giuliani – Rödl & Partner; Gennaro Sposato – Rödl & Partner;