Semestrale A22, crescono gli utili e il traffico

L’utile si attesta a 39,6 milioni di euro con passaggi dei Tir in crescita del 0,58%. Approvati alcuni lavori di manutenzione straordinaria. 

0
246
A22

Il consiglio di amministrazione di Autostrada del Brennero SpA presieduto da Hartmann Reichhalter ha approvato la semestrale di A22 con l’utile di esercizio che si assesta a 39,6 milioni di euro, in linea con quello del 2018 e con il trafficolungo l’arteria in ulteriore leggero aumento (0,58%), mentre il tasso di incidentalità subisce una flessione.

Il bilancio semestrale 2019 evidenzia una crescita del valore della produzione, che passa dai 188,9 milioni del 2019 a 190,3 milioni di euro. Crescono, però, anche i costi di produzione legati a investimenti, in parte compensati dalle attività finanziarie.

Il comitato esecutivo di A22 ha deliberato il risanamento degli impalcati di 20 sovrappassi nella provincia di Verona e del sovrappasso n. 33 in provincia di Trento e il risanamento della barriera antirumore vegetale di Campogalliano. Il consiglio d’amministrazione ha approvato il progetto di risanamento della canna nord della galleria di Brennero realizzato e proposto dalla direzione tecnica generale di A22 per un costo di 9,7 milioni di euro e con lavori che dovranno essere ultimati in 165 giorni dalla data dell’assegnazione.

Ancora in alto mare la definizione del rinnovo della concessione: i vertici di A22 e i rappresentanti dei soci territoriali attendono la definizione dell’iter che con il nuovo governo potrebbe anche subire qualche modifica.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata