Area Science Park Trieste sbarca a Milano e Salerno

L’ente nazionale di ricerca e innovazione aprirà le sedi il prossimo ottobre.

0
286
Area Science Park

Da parco scientifico e tecnologico ad Agenzia per l’innovazione di respiro nazionale: questo il futuro strategico di Area Science Park, ente nazionale di ricerca e innovazione nato nel 1978 a Trieste, che il prossimo mese di ottobre aprirà una sede a Salerno e una seconda a Milano.

Accanto alla gestione del parco tecnologico di Trieste – che conta oggi 69 tra aziende e centri di ricerca e superfici attrezzate per 80.000 metri quadrati -, Area Science Park svolge una funzione di generatore d’impresa (53 quelle createnegli ultimi 10 anni e 8 milioni di investimenti), sviluppa progetti nazionali e internazionali per promuovere innovazione e ricerca high-tech (oltre 40 i progetti in corso) e opera come piattaforma scientifica e tecnologica a servizio delle aziendegrazie ai laboratori e alla strumentazione avanzata esistenti nel parco.

Linee di sviluppo, attività e risultati dell’ente sono stati illustrati ai componenti della VI Commissione del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia presieduta da Giuseppe Sibau (Progetto FVG/Ar), dal presidente di Area, Sergio Paoletti, dal direttore generale, Stefano Casaleggi, e dal direttore Innovazione e sistemi complessi, Stephen J. Taylor, nel corso di una visita compiuta alla struttura per conoscere progettualità in corso e realtà imprenditoriali insediate.

area science park
I componenti della VI commissione del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia in visita alle strutture di Area SciencePark di Trieste.

Con questa visita alle strutture di Area Science Park, ha sottolineato il presidente Sibau, la VI Commissione inizia così un percorso di approfondimento tra i principali centri scientifici e poli tecnologici regionali.

«Dopo aver audito nei mesi passati alcuni referenti dei centri di ricerca, intendiamo visitare queste realtà di eccellenza per acquisire informazioni su competenze, conoscere infrastrutture e risultati conseguiti in Friuli Venezia Giulia», ha aggiunto Sibau.

Terminate le presentazioni delle aziende Modefinance (agenzia di rating specializzata nella valutazione del rischio di credito di aziende e banche), Idrostudi (società di ingegneria legata alla gestione della risorsa idrica e della protezione idraulica del territorio) e della Dr Schar (società per la produzione di alimenti privi di glutine), i consiglieri hanno rivolto alcune domande sull’organizzazione della struttura e sulle attività a servizio del territorio regionale, in particolare delle imprese.

La visita della VI Commissione ad Area Science Park è terminata con un sopralluogo alla Elettra Sincrotrone, centro di ricerca specializzato nello studio e nell’analisi di materiali, alla presenza del presidente e amministratore delegato Alfonso Franciosi.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata