Lastminute.com contro Ryanair in Cassazione

0
139

Lo studio Orsingher Ortu – Avvocati Associati ha assistito vittoriosamente il gruppo Lastminute.com in due distinti procedimenti contro la compagnia aerea Ryanair decisi dalla Corte di Cassazione lo scorso 12 novembre, con sentenze 29237 e 29238.

Nella controversia multigiurisdizionale, iniziata nel lontano 2008, l’agenzia on-line ha contrastato vittoriosamente la pretesa di Ryanair di escludere le OTA (On-Line Travel Agencies) dall’attività di intermediazione nell’acquisto dei biglietti aerei della compagnia, una delle più usate dai consumatori italiani ed Europei.

Ryanair era arrivata persino a negare l’imbarco ai passeggeri che non avessero acquistato i biglietti di viaggio direttamente sul suo sito. Ora anche la Cassazione ha confermato che tale pretesa di Ryanair è del tutto illegittima e che le OTA hanno titolo per proporre alla loro clientela anche i voli della compagnia irlandese.

La controversia proseguirà peraltro con la riassunzione delle cause avanti la Corte d’Appello di Milano, per discutere della diversa questione dell’abuso di posizione dominante di Ryanair, accertata dal Tribunale in primo grado con pronuncia riformata poi in appello e ora riproposta per un suo riesame sulla base dei principi di diritto enunciati dalla Cassazione nelle recenti sentenze.

Lo studio Orsingher Ortu – Avvocati Associati ha fornito assistenza con il partner Marco Consonni e il counsel Ludovico Anselmi.

Ryanair Ltd. è stata assistita dagli avvocati Andrea Gangemi, Matteo Castioni, Simone Gambuto, Marino Marinelli e Francesco Piron.

Scopri tutti gli incarichi: Simone Gambuto – Fieldfisher; Marino Marinelli – IOOS Studio Legale e Tributario; Matteo Castioni – Macchi Di Cellere Gangemi; Francesco Piron – Macchi Di Cellere Gangemi; Ludovico Anselmi – Orsingher Ortu – Avvocati Associati; Marco Consonni – Orsingher Ortu – Avvocati Associati; Andrea Gangemi – Macchi Di Celere Gangemi;