La veneziana Miotto Generale Petroli ammessa alla procedura di concordato preventivo in continuità

0
370

EY ha ottenuto l’ammissione alla procedura di concordato preventivo in continuità della Miotto Generale Petroli S.p.A.

Il Tribunale di Venezia, infatti, con provvedimento del 20 dicembre 2019, ha dichiarato aperta la procedura di concordato preventivo in continuità indiretta della società specializzata nell’intermediazione di prodotti petroliferi.

Per EY ha agito un team guidato dal socio Marco Nazareno Mizzau e formato da Giorgio Spanio, coadiuvati da Benedetta Cantatore e Adolfo Costantini.

Il piano concordatario è stato redatto da EY, con un team guidato da Roberto Russo.

Il piano è stato attestato da Maurizio Barra dell’omonimo studio in Roma. Il Tribunale ha confermato come commissario Stefania Martignon, sotto la vigilanza della quale si è svolta anche la fase pre-concordataria.

Scopri tutti gli incarichi: Benedetta Cantatore – EY Law; Adolfo Costantini – EY Law; Marco Nazareno Mizzau – EY Law; Roberto Russo – EY Law; Giorgio Spanio – EY Law;