Il Gruppo svedese LIFCO acquisisce la maggioranza di Cramaro Tarpaulin Systems

0
159

Lo Studio Pavesio e Associati, BLDS Law & Tax Firm, Oaklins Italy, KPMG e CMP Law hanno prestato assistenza alle parti nell’ambito dell’operazione.

Il gruppo svedese quotato LIFCO completa l’acquisizione delle quote di maggioranza di Cramaro Tarpaulin Systems, leader nella progettazione e produzione di coperture con teli in PVC per veicoli industriali, agricoli e vasche di stoccaggio per la protezione del materiale.

Forte di oltre 20 anni di storia e, dal 2012 sotto la guida del CEO e azionista Matteo Gianazza, la società di Cologna Veneta (Verona) ha sviluppato sistemi brevettati innovativi, tra cui il primo sistema di copertura dotato di struttura portante e movimentazione, fino a diventare sinonimo di “coperture speciali per camion” nel linguaggio comune ed un punto di riferimento in particolare per costruttori di semirimorchi ribaltabili per il trasporto di inerti, di rimorchi agricoli e per lo smaltimento dei rifiuti. L’azienda, che nel 2019 ha registrato un fatturato netto di circa 27 milioni di euro, è cresciuta anche grazie all’ingresso in nuovi mercati ed è oggi presente in Africa Centrale, Cina, Giappone, India e Corea, in Medio Oriente e in Sudamerica con una capillare rete vendita presente in 50 Paesi.

Il Gruppo Lifco, con sede a Stoccolma (Svezia), opera con l’obiettivo di acquisire e sviluppare PMI leader in specifiche nicchie di mercato che abbiano il potenziale di generare utili e robusti cash flow. Nell’ultimo biennio ha acquisito in Italia Rhein83, leader nella produzione di attacchi per protesi rimovibili, e Hammer, che produce componenti e dispositivi per macchine movimento terra (quali frantumatori, benne e demolitori idraulici), e attualmente ha in portafoglio 146 società in 29 Paesi.

Il team della società di consulenza Oaklins Italy, guidato dai Partner Davide Milano ed Enrico Arietti, ha coordinato l’operazione in qualità di advisor.

Cramaro è stata assistita dallo Studio Pavesio e Associati, con l’Avv. Gabriele Fagnano sotto il profilo legale, e dallo studio BLDS Law & Tax Firm, con il Dott. Gaetano Sturiale, per gli aspetti fiscali.

LIFCO è stata supportata da KPMG e CMP Law con un team composto dall’Avv. Dario Picone e Gaia Morelli.

Lo studio Notarile Nardello Stefani Marcoz, nella persona del Notaio Carlo Alberto Marcoz, si è occupato degli adempimenti societari.

Scopri tutti gli incarichi: Gaetano Sturiale – BLDS Law & Tax Firm; Gaia Morelli – CMP Law; Dario Picone – CMP Law; Gabriele Fagnano – Pavesio e Associati;