Una Fiorentina di carattere ferma il Milan sull’1-1

0
5

FIRENZE (ITALPRESS) – Il Milan non approfitta dell’uomo in piu’ e pareggia 1-1 al Franchi contro una Fiorentina di grande carattere. Dopo un avvio ad alta intensita’ con un’occasione per parte (Castrovilli e Rebic), alla mezz’ora Ibrahimovic sale in cattedra: ruba palla al limite dell’area dai piedi di Dalbert, entra con tutta la sua forza in area di rigore resistendo agli interventi dei difensori viola e andando a mettere la palla alle spalle di Dragowski. Dopo qualche minuto pero’ Calvarese riguarda l’azione su chiamata del Var e annulla tutto per un tocco col braccio dello svedese. Nella ripresa Donnarumma lascia il campo a Begovic per una botta rimediata nel primo tempo, che viene subito impegnato da un colpo di testa di Chiesa. Ma il Milan risponde subito e questa volta passa in vantaggio davvero: Caceres allontana male proprio sui piedi dell’uomo piu’ in forma del momento ed ex di giornata, Ante Rebic, che di destro insacca per il suo sesto gol nelle ultime cinque gare. Pochi minuti dopo Dalbert trattiene Ibra lanciato a rete, Calvarese riguarda tutto e lo espelle. Con l’uomo in meno i viola si rendono ugualmente pericolosi, andando vicini al pari con Vlahovic e continuando a spingere fino a trovare il pari con Pulgar su rigore, procurato da un altro ex, Patrick Cutrone. La squadra di Pioli pero’ viene addirittura costretta a difendersi e nel finale la Fiorentina sfiora il 2-1 clamoroso.

(ITALPRESS).