L’Inter rimonta il Ludogorets e va agli ottavi di Europa League

0
7

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter vola agli ottavi di finale di Europa League 2019/2020, superando nel doppio confronto il Ludogorets. Al ritorno gli uomini di Conte si impongono per 2-1 nonostante il silenzio tombale di San Siro dovuto all’emergenza coronavirus. Il clima quasi irreale non destabilizza l’Inter, in rete con Biraghi e Lukaku. L’Italia fa due su due, domani al sorteggio ci sara’ anche la Roma. Subito a ritmi alti la formazione nerazzurra, quasi in toto quella dell’andata. Lukaku e Sanchez si “mangiano” il vantaggio nei primi minuti: al 5′ il belga fallisce a tu per tu con Iliev, poco dopo il cileno manda a lato un diagonale. I bulgari riescono a trovare il vantaggio al 26′ con la girata di Cauly Souza, beffando Padelli: approssimativa la marcatura di Godin sul brasiliano. Reagisce immediatamente la squadra di Conte pareggiando al minuto 32. Cristiano Biraghi trova il primo sigillo con la Beneamata approfittando di una deviazione decisiva di Terziev. Prende fiducia e attacca con maggior pericolosita’ la compagine di casa: a qualche secondo dalla fine del primo tempo Lukaku trova uno dei gol piu’ fortunati della carriera, incornando il pallone in porta dopo la parata ravvicinata di Iliev. Nella ripresa spazio a Brozovic, Esposito e Bastoni. L’Inter gioca a briglia sciolta e va vicinissima al 3-1: al 52′ traversa piena colpita da Sanchez con il destro a portiere battuto. Al 59′ e’ Lukuku a colpire il legno col mancino, sfiorando la parte esterna del palo. Il finale non riserva grandi emozioni: score in archivio sul 2-1 e qualificazione raggiunta dai nerazzurri. 
(ITALPRESS).

L’articolo L’Inter rimonta il Ludogorets e va agli ottavi di Europa League proviene da Italpress.