Il Papa: “Presi alla sprovvista da una tempesta furiosa”

0
102

ROMA (ITALPRESS) – “Sembra che sia scesa la sera e che le tenebre si siano addensare sulle nostre piazze, strade e citta’, impadronendosi delle nostre vie riempiendo tutto di un silenzio assordante e di un vuoto desolante che paralizza ogni cosa al suo passaggio. Si sente nell’aria, si avverte nei gesti, lo dicono gli sguardi. Ci siamo trovati smarriti e impauriti”. Lo ha detto Papa Francesco nel corso della preghiera in piazza San Pietro per invocare la fine della pandemia.
“Siamo stati presi alla sprovvista da una tempesta inaspettata e furiosa. Ci siamo trovati su una stessa barca fragili e disorientati, ma allo stesso tempo importanti e necessari, chiamati a remare insieme e a confortarci a vicenda. Su questa barca ci siamo tutti – ha aggiunto -. Ci siamo accorti che non possiamo andare avanti ciascuno per conto suo, ma solo insieme”.
(ITALPRESS).

L’articolo Il Papa: “Presi alla sprovvista da una tempesta furiosa” proviene da Italpress.