Digitouch fonde E3 con ConversionNextmove

0
44

Gli studi Shearman & Sterling, MJH Alma, SCTS e Teca hanno assistito nell’operazione.

Il Gruppo DigiTouch – tramite la controllata E3 – e il Gruppo ConversionNextmove hanno firmato un accordo quadro vincolante che prevede, subordinatamente all’avveramento di determinate condizioni, la futura aggregazione delle rispettive società secondo una struttura in due fasi.

Conversion ha iniziato ad operare nel 2006 offrendo servizi di shopper marketing e brand activation. Nel 2019 l’acquisizione di Nextmove ha permesso di aggiungere all’offerta Omnichannel una base tecnologica, fondamentale per lo sviluppo futuro.

L’aggregazione di Conversion e Nextmove contribuisce, in coerenza con le linee guide del Piano Industriale, alla crescita del Gruppo DigiTouch nella linea degli Advertising Services (Conversion) e Data Service (Nextmove).

La nuova realtà risultante dalla fusione – denominata Conversion E3 S.r.l. – sarà controllata da DigiTouch per il 78%. Alberto Rossi post fusione deterrà il 20,56 % e Sergio Spaccavento l’1,54% del capitale.

Gruppo DigiTouch è una società specializzata nel Marketing Omnicanale e nella Digital Transformation e quotata sul mercato AIM Italia. Nato nel 2007 come digital marketing agency, oggi è una Full Digital Platform Company e propone un’offerta integrata, composta da servizi e prodotti di digital marketing, tecnologia & dati, e-commerce & content.

Shearman & Sterling ha assistito Digitouch ed E3 nell’operazione con un team guidato da Emanuele Trucco e Leonardo Pinta.

SCTS con un team coordinato da Antonio Zambon ha assistito Digitouch per gli aspetti fiscali del deal.

MJH Alma ha assistito ConversionNextmove con un team guidato da Roberto Nigro coadiuvato da Sara Aratari.

Per gli aspetti fiscali è stata assistita da Teca Consulting con un team guidato da Davide Caramellino.

Scopri tutti gli incarichi: Sara Aratari – MJH Alma; Roberto Nigro – MJH Alma; Antonio Zambon – SCTS Studio Tributario e Societario; Leonardo Pinta – Shearman & Sterling; Emanuele Trucco – Shearman & Sterling;