Farmaci anti-covid venduti online, Nas oscurano 14 siti

0
61

ROMA (ITALPRESS) – I carabinieri del Nas hanno oscurato 14 siti web in cui si promuovevano o vendevano medicinali non autorizzati o che vantavano proprietà anti-COVID.
I militari di Torino e Udine hanno scoperto che i siti, che si trovavano su server esteri, avevano posto in vendita illegalmente anche medicinali ad azione dopante, antidolorifica e per il trattamento della disfunzione erettile. Tra questi c’erano in vendita, anche in lingua italiana, medicinali a base di clorochina e di idrossiclorochina, antimalarici il cui impiego è stato temporaneamente autorizzato dall’Agenzia Italiana del Farmaco per il trattamento (e non la profilassi) dei pazienti affetti Sars-Cov-2 e la cui dispensazione è prevista esclusivamente a livello ospedaliero, a causa nelle rigorose condizioni d’impiego ancora sottoposte a sperimentazioni e studi clinici.
(ITALPRESS).