Piano di risanamento finanziario per la Società Cooperativa Agricola

0
152

Lo studio associato Casucci Bortolussi ha affiancato la Società Cooperativa Agricola nell’operazione, mentre i creditori finanziari sono stati assistiti da Giovanardi Pototschnig & Associati.

La Cantina di Rauscedo – Società Cooperativa Agricola, fondata nel 1951 e guidata dal presidente Antonio Zuliani, ha sottoscritto un accordo con i creditori finanziari per l’esecuzione del piano di risanamento attestato ex art. 67, comma 3, lett. d) della legge fallimentare dal dott. Francesco Dimastromatteo.

L’esecuzione del piano consentirà alla Cantina, anche grazie al supporto del suo management, di avviare un percorso di rilancio finalizzato a collocarla tra i maggiori produttori di vino anche a livello internazionale.

La Cantina di Rauscedo è stata assistita, per gli aspetti legali, da Roberto Casucci e Barbara Bortolussi, partner dello studio associato Casucci Bortolussi, mentre per gli aspetti finanziari da Confcooperative FVG.

I creditori finanziari sono stati assistiti dallo studio legale Giovanardi Pototschnig & Associati con la partner Linda Morellini, dal senior associate Andrea Chiloiro e dall’associate Federica Dipilato.

Scopri tutti gli incarichi: Barbara Bortolussi – Casucci Bortolussi; Roberto Casucci – Casucci Bortolussi;