Berlusconi “Serve uno shock fiscale per far ripartire l’economia”

0
73

ROMA (ITALPRESS) – “Le critiche sono nei fatti. Un milione di lavoratori autonomi non hanno ancora visto i 600 euro, tre milioni di dipendenti aspettano ancora la cassa integrazione. Quasi nessun imprenditore ha visto i prestiti garantiti dallo Stato. Eppure il fattore tempo è fondamentale. Come è fondamentale uno shock fiscale per far ripartire l’economia, con la flat-tax e il congelamento di ogni tassazione per tutto il 2020”. Lo dice il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un’intervista al Quotidiano Nazionale.
Rispondendo a una domanda sul Mes e sulle diverse posizioni di Forza Italia rispetto agli alleati del centrodestra sul tema, Berlusconi spiega: “Le nostre posizioni sull’Europa sono coerenti con la nostra cultura liberale, cristiana, garantista ed europeista. I padri dell’Europa, De Gasperi, Adenauer, Schuman, sono anche i nostri punti di riferimento. Proprio per questo, da opposizione responsabile, nell’emergenza abbiamo tenuto quel comportamento. Ma il governo delle quattro sinistre è del tutto incompatibile con noi e inadeguato per il Paese”.
(ITALPRESS).