Lagarde “Il Covid-19 non provocherà una crisi dell’Euro”

0
81

ROMA (ITALPRESS) – “No, la risposta è no. Tutti i Paesi nel mondo hanno dovuto rispondere aumentando il proprio debito. In secondo luogo era la cosa giusta da fare. Per far fronte alla pandemia si sono dovute prendere delle misure di bilancio, qualunque cosa succeda. In queste circostanze l’uso del debito non solo è raccomandato, ma è la strada da seguire”. Così la presidente della Bce, Christine Lagarde, nel corso del suo intervento allo European Youth Event, in merito all’impatto dell’emergenza Covid sull’Eurozona, rispondendo alla domanda se ci sarà una crisi dell’Euro. Quanto al Pil, secondo Lagarde “è molto probabile che lo scenario più favorevole sia ormai fuori portata e che la caduta sarà a metà strada fra lo scenario intermedio e quello più grave”.
(ITALPRESS).