Dolomiti Energia Holding, approvato il bilancio dell’esercizio 2019

+2,7% ricavi nel 2019 a 1,5 miliardi di euro. Dividendo per azione a 0,09 euro.

0
275
concessioni dolomiti energia esterno centrale santa massenza

L’assemblea dei soci di Dolomiti Energia Holding ha approvato i risultati 2019 del Gruppo Dolomiti Energia. L’esercizio si è chiuso con risultati economico-finanziari consolidati positivi, in linea con l’anno precedente. 

Tale risultato è frutto di dinamiche diversificate all’interno delle varie business unit del Gruppo: in particolare ha registrato un significativo recupero l’attività commerciale di vendita di energia e gas, che nel 2018 era stata particolarmente penalizzata dal contesto di mercato e da avversi fattori meteorologici per il comparto gas, mentre presenta risultati inferiori allo scorso anno l’attività di produzione idroelettrica che, nonostante volumi sostanzialmente in linea con le medie storiche e con l’anno precedente, è stata penalizzata, come previsto, dalla significativa riduzione degli incentivi a seguito dell’uscita durante il 2018 di alcuni importanti impianti dal regime incentivante, oltre a soffrire della significativa riduzione di prezzo intervenuta in particolare negli ultimi mesi dell’anno. 

Le altre attività operative hanno registrato risultati nel complesso positivi, in linea con i risultati dello scorso esercizio. La situazione finanziaria del Gruppo si conferma solida e adeguata a supportare lo sviluppo futuro delle attività industriali. In particolare il rapporto fra posizione finanziaria netta e Ebitda pari a 1,4 risulta tale da consentire di avere un elevato margine di sicurezza, che potrà risultare determinante per affrontare i rilevanti impatti macroeconomici legati all’emergenza sanitaria in corso. 

Il bilancio consolidato del Gruppo si è chiuso con 1.500 milioni di euro di ricavi e proventi con una variazione di +2,7% rispetto al 2018 a fronte di un risultato d’esercizio di 80,6 milioni rispetto ai 78,2 milioni dell’anno precedente (+3,1%). L’indebitamento finanziario netto è sceso del –6,9%.

Gli investimenti effettuati nel 2019 ammontano a 63,2 milioni di euro (51,2 milioni di euro nel 2018). Gli investimenti più importanti riguardano gli interventi per efficientare le reti di distribuzione e gli impianti di produzione, per potenziare i servizi a disposizione dei clienti finali e per l’adeguamento alle normative di settore. 

La produzione idroelettrica di Dolomiti Energia Holding, Dolomiti Edison Energy, Hydro Dolomiti Energia e SF Energy nel 2019 è stata pari a 4,1 miliardi di kWh, stabile rispetto ai 4,1 miliardi di kWh del 2018 (100% DEH, HDE, SFE, DEE). La produzione termoelettrica ha generato 97 milioni di kWh (142 milioni di kWh nel 2018). 

Il Gruppo ha commercializzato ai clienti finali 4,1 miliardi di kWh, rispetto ai 3,9 miliardi di kWh del 2018. I clienti energia elettrica sono quasi 455.000, rispetto ai 431.000 del 2018. Nel settore gas sono stati venduti ai clienti finali 497 milioni di metri cubi di gas nel 2019 a fronte dei 490,6 milioni del 2018. I clienti sono oggi 213.000 (196.000 nel 2018). 

L’assemblea ha approvato la distribuzione dei dividendi relativi al 2019 che ammontano complessivamente a 34 milioni di euro, per un valore di 0,09 euro per azione (pari a quello dello scorso anno), con un rapporto fra dividendi e utile netto della capogruppo pari al 93,3%,

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata