Joby HandyPod Mobile, un treppiede compatto per gli utilizzi più insoliti

Nell’ambito della grande famiglia di accessori di Vitec, una serie di mini cavalletti originali ma mai banali. Grande facilità d’uso con ingombri e peso ridotti.

0
3454
Joby HandyPod Mobile
Joby HandyPod Mobile di Vitec: un treppiede dai mille usi.

Nell’epoca dei social e dei podcast il telefono cellulare, specie quelli dotati di un gruppo ottico avanzato, è diventato un centro multimediale vero e proprio, dove il fare telefonate è diventato un aspetto marginale rispetto alla navigazione in Internet e alle riprese video e fotografiche, che con i giusti accessori come il mini treppiede Joby HandyPod Mobile di Vitec è possibile realizzare video e fotografie che hanno poco o nulla da inviare ad un prodotto professionale.

Soprattutto per i giovani appassionati di videoblogging e selfie Joby HandyPod Mobile offre una serie di interessanti di soluzioni a prezzo contenuto, strumenti che offrono elevata stabilità e flessibilità d’uso, talvolta veramente indispensabili per la creatività.

Joby HandyPod Mobile è un “semplicetreppiede compatto che può risolvere numerosi problemi. Si compone di un corpo di leggero (solo 185 grammi) alluminio ricoperto in tecnolpolimero nero con tre gambe fisse di dimensioni compatte (l’altezza massima è di 19 cm): si può utilizzarlo sia con le gambe aperte come un comune treppiede appoggiato su un ripiano, oppure tenerle chiuse consentendo una migliore impugnazione dell’apparecchio installato sulla sua sommità. Joby HandyPod Mobile

Nel corpo centrale di Joby HandyPod Mobile è presente una sfera che reca una piastra d’aggancio a vite fissa da ¼”, sbloccabile tramite un comodo pulsante a molla: tenendolo premuto, è possibile ruotare di 360° e di angolare anche a 90° la base d’attacco. Joby HandyPod Mobile

Nella confezione è compresa una comoda staffa per fissare cellulari anche di grandi dimensioni (ben studiato il fermo posteriore per bloccare con sicurezza l’apparecchio), che consente due modalità di attacco (panoramica e verticale) al cavalletto. Staffa che consente la presa che anche di altri apparecchi, come webcam.

Non solo di cellulari è fatta la vita di Joby HandyPod Mobile: sulla piastra fissa è possibile attaccare una action cam oppure anche una macchina fotografica (fino ad 1kg di peso) o, ancora, un microfono per una registrazione audio senza disturbi.Joby HandyPod Mobile

Pur non offrendo i risultati di cavalletti dotati di stabilizzazione motorizzata (il cui prezzo è di parecchie volte superiore), Joby HandyPod Mobile rende facili le riprese video con il cellulare, sia a mano libera che da fisso. Particolarmente comoda è la possibilità di orientare a piacimento la posizione di ripresa da fisso, ottenendo inquadrature di particolare risultato, specie se si utilizzano lunghezze focali da macrofotografia o di zoom, annullando del tutto il micromosso, oppure nelle riprese in “time lapse”. Ottimo anche l’utilizzo nelle sempre più frequenti videoconferenze, con la possibilità di posizionare la telecamera in una posizione più naturale, evitando le distorsioni geometriche della persona ripresa.

Il treppiede Joby HandyPod Mobile può essere acquistato a 40,00 euro direttamente a questo link sul negozio di Vitec.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata