Sparkasse si rafforza ulteriormente a beneficio di famiglie ed imprese

Cresce la disponibilità liquida di 400 milioni di euro grazie alla cartolarizzazione. Assegnato un piano da 10 milioni di euro per sostenere la crescita di Ligabue Spa.

0
364
sparkasse
La sede centrale di Bolzano di Sparkasse.

Cresce la propria posizione di liquidità di oltre 400 milioni di euro Sparkasse Cassa di risparmio di Bolzano portando a termine la prima cartolarizzazione di crediti derivanti da mutui alle piccole e medie imprese realizzata in Italia post emergenza epidemiologica da Coronavirus. Così rafforzata, la banca potrà rispondere ancora meglio alle esigenze di finanziamento delle famiglie ed imprese del Trentino Alto Adige e delle altre regioni del Nord Italia in cui Sparkasse opera. 

Il carattere innovativo e flessibile dell’operazione, ideata e strutturata con l’assistenza dell’arranger FISG (gruppo Banca Finint), coadiuvato dallo studio legale Orrick Herrington & Sutcliffe, permette, inoltre, a Sparkasse di accedere in tempi brevi a ulteriore liquidità. E’ infatti previsto un periodo iniziale della durata di due anni durante il quale la banca potrà attingere a nuovo funding a fronte dei nuovi finanziamenti erogati a PMI. 

L’operazione è la quinta cartolarizzazione della banca (dopo le operazioni realizzate nel 2009, nel 2011 nel 2014, quest’ultima oggetto di aumento nell’ammontare nel 2016, e del 2018) e la prima a valere su un portafoglio di crediti derivanti da mutui erogati alle PMI. La classe di titoli senior emessi dalla società veicolo SPV “Fanes srl” ammonta ad un importo complessivo iniziale di 479,3 milioni ed è dotato di rating da parte di DBRS Morningstar e S&P . 

Intanto, Sparkasse assieme a Cassa Depositi e Prestiti (CDP) ha supportato, attraverso un finanziamento da 10 milioni di euro e di durata 5 anni, i piani di crescita nazionali ed internazionali del Gruppo Ligabue, leader nell’erogazione di servizi di ristorazione, logistica e housekeeping e nella fornitura di generi di conforto e attrezzature tecniche a clienti operanti nel settore energetico e della navigazione. 

Grazie all’operazione sottoscritta dai due istituti finanziari con un finanziamento da 5 milioni di euro ciascuno, l’azienda veneta potrà sostenere i nuovi investimenti previsti dal Business Plan 2020- 2022 per una costante crescita del Gruppo in Italia e un consolidamento della propria leadership sui mercati esteri. 

Ligabue nasce a Venezia nel 1919 per dare rifornimento di generi alimentari alle navi della Società Veneziana di Navigazione. Grazie all’intuizione di offrire supervisione al personale di bordo, l’azienda veneta arriva nel breve periodo a servire più di 400 imbarcazioni. Negli anni ’60 il business si amplia fornendo il proprio servizio di catering al settore Oil & Gas, in particolare nelle piattaforme off shore e su campi on shore, diventando la prima azienda di ristorazione al mondo ad operare in questo settore. Oggi, con più di un secolo di storia, il Gruppo Ligabue è presente in 5 continenti e conta su una rete internazionale di 150 partner commerciali. 

«Questo nostro intervento a sostegno di un’azienda veneta leader nel suo settore con forte vocazione internazionale, si inserisce nel più ampio contesto di rafforzamento della presenza di Sparkasse nel territorio del NordEst – afferma Emiliano Picello, responsabile della direzione Corporate Banking di Cassa di Risparmio di Bolzano – dove abbiamo costituito recentemente un nuovo hub di servizio alle imprese corporate con team specialistici in materia di Finanza d’ Impresa e servizi per le attività con l’Estero». 

«Il Gruppo Ligabue, che ha festeggiato nel 2019 i suoi primi 100 anni, affronta il cambiamento imposto dai tempi e dalle situazioni contingenti con iniziative di rilancio delle attività e assetti riorganizzati, sempre con fiducia e decisione – ha detto Inti Ligabue, presidente ed amministratore delegato del Gruppo Ligabue -. Non possiamo che ringraziare Cassa Depositi Prestiti e Cassa di Risparmio di Bolzano, che da anni sostengono le nostre attività, per l’appoggio che hanno saputo darci anche in questa occasione». 

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata