Soundcore Life Q10, la cuffia senza fili di ottima qualità a basso prezzo

Il marchio audio di Anker offre nella fascia dei 50 euro un prodotto convincente per capacità di riprodurre il suono in modo bilanciato e per la comodità d’impiego.

0
5556
Soundcore Life Q10

In un’epoca dove gli auricolari senza filo vanno per la maggiore, il marchio audio di Anker propone una cuffia senza fili di primo prezzo con caratteristiche tecniche interessanti: Soundcore Life Q10 è una cuffia Bluetooth che assicura una lunga autonomia di ascolto tra una ricarica e l’altra (fino a 60 ore; 5 minuti di ricarica assicurano un’autonomia di ascolto di 5 ore secondo quanto dichiara il costruttore) e una buona qualità costruttiva in rapporto al prezzo, 49,99 euro.

Soundcore Life Q10 oltre al collegamento senza fili propone nella confezione anche un cavo di collegamento, utile quando si è con la batteria scarica o quando si vuole ridurre al minimo i campi magnetici. La cuffia è realizzata con materiali plastici di buona qualità e con una fattura attenta ai dettagli e anche allo stile, specie nel contrasto rosso-nero tra l’imbottitura dell’archetto e del supporto dei padiglioni auricolari e la struttura stessa della cuffia (nera).

Soundcore Life Q10 offre un’imbottitura comoda che consente di indossarla per lungo tempo senza stancare e senza dare quella sensazione di pressione sui padiglioni auricolari. La si regola in modo semplice e corretto per adattarla a tutte le dimensioni degli ascoltatori, con la possibilità di ripiegare l’archetto in tre parti per ridurne l’ingombro durante le fasi di trasporto che include anche le slitte per la regolazione dell’altezza dei padiglioni. Buona l’imbottitura dei padiglioni che isolano sufficientemente l’ascolto dai rumori esterni.

I tasti di controllo della cuffia Soundcore Life Q10 si trovano sul retro del padiglione destro (le indicazioni “L” e “R” sono riportante in altrettante placchette metalliche poste all’interno dell’archetto), con cui si comanda l’accensione e il funzionamento, oltre che la porta Usb C per consentire la ricarica e il mini jack da 3,5 mm per il trasferimento del segnale sonoro quando la cuffia è scarica o non si vuole utilizzare il collegamento Bluetoothcompatibile con quello di livello 5) che di suo assicura un’estensione molto ampia (fino a 15 metri di raggio, secondo il costruttore).

La connessione senza fili si attiva tenendo premuto il tasto di accensione finché la cuffia non è vista dal dispositivo cui si desidera e avviene molto facilmente nel giro di qualche secondo. Oltre al tasto di accensione, sul padiglione destro ci sono quelli per la regolazione del volume e per l’incremento dei bassi.

All’ascolto, nonostante un posizionamento di fascia economica, Soundcore Life Q10 non delude affatto, anzi. Utilizzando un’equalizzazione sonora piatta, la resa acustica è sufficientemente dettagliata, priva di coloriture acustiche, con un corpo sufficientemente ampio, dai bassi fino agli acuti, anche se il meglio è dato nelle tonalità medie e nella riproduzione della voce. Un’esperienza acustica degna di prodotti di prezzo decisamente superiore. Utilizzando la funzione di rinforzo dei bassi, la situazione non guadagna granché ascoltando musica pop o classica. Potrebbe piacere a qualche appassionato del rap o di brani molto ritmati dalle percussioni.

Rispetto alla concorrenza di pari prezzo, Soundcore Life Q10 si posiziona sicuramente sopra la media, sia per la qualità complessiva del suono che per lo stile e i materiali con cui è realizzata, con un rapporto prezzo/qualità decisamente buono.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata