Estate sui laghi per una vacanza in Trentino

La freschezza dell’acqua, la pace della montagna

0
1664
vacanze in trentino
Il Lago di Molveno ai piedi delle Dolomiti di Brenta, più volte premiato dal Touring Club Italiano come il lago più bello d'Italia.

Scegliere i laghi per una vacanza in Trentino significa abbracciare la natura, ascoltarne il ritmo e assaporarne il profumo. I laghi sono uno degli elementi distintivi del territorio, ce ne sono circa 300, moltissimi di questi di origini glaciale e costituiscono la palestra ideale per praticare le principali discipline d’acqua – vela, windsurf e canottaggio, canoa e rafting – oltre a ospitare importanti eventi sportivi.

L’ottima salute di cui godono le acque dei laghi trentini, più volte riconosciuta dalla Foundation for Environmental Education, è uno dei motivi per una vacanza in Trentino: anche nel 2020 la Fondazione ha assegnato la “bandiera blu” a 15 spiagge sui laghi di Caldonazzo, Levico, Lavarone, Piazze, Baselga di Pinè, Roncone e Idro e il lago di Molveno, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, è stato invece più volte premiato (l’ultima nel 2019) come il più bello d’Italia dal Touring Club Italiano.

Il più grande è il Lago di Garda, dove i venti Òra e Pelèr che soffiano con regolarità sul golfo settentrionale, fra Torbole e Riva del Garda ne fanno uno dei campi di regata migliori al mondo, il top per gli amanti del windsurf e della vacanza attiva.

vacanze in trentino
Per gli amanti del windsurf il Lago di Garda tra Riva del garda e Torbole è il paradiso.

Ai grandi bacini premiati dalla “bandiera blu”, si aggiungono i numerosissimi laghetti alpini, oltre i 1500 m. Incantevoli nella loro bellezza, questi specchi sono raggiungibili con escursioni più o meno lunghe, sulla rete di sentieri e strade forestali: uno sforzo certamente ripagato. La maggiore concentrazione spetta al Gruppo del Lagorai, nel Trentino orientale, così come il Parco Naturale Adamello – Brenta. Sopra Madonna di Campiglio si può percorre l’itinerario dei “5 laghi”, dal lago Ritorto ai laghi Nero, Serodoli, Gelato e Nambino. Ricco di laghi alpini è anche il Gruppo del Cevedale: dal rifugio Cevedale – Guido Larcher in Val Venezia un percorso circolare tocca in successione i laghi Marmotte, Lungo, Nero, Scuro. 

In Val di Rabbi, invece, verde angolo della Val di Sole, mete classiche sono il Lago Corvo e i Laghetti di Sternai. 

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata