L’Atalanta non si ferma, vincono anche Napoli e Bologna

0
50

ROMA (ITALPRESS) – Vittorie per Atalanta, Napoli e Bologna, pari tra Sassuolo e Verona nei match delle 19.30 valide per la 28a giornata di serie A. I nerazzurri si tengono stretto il quarto posto vincendo a Udine. L’ex Zapata porta avanti gli orobici dopo appena 9′ e sembra il solito copione con la squadra di Gasperini pronta a dilagare, ma i friulani resistono e riescono anche a pareggiare con Lasagna al 31′ (in gol anche nel finale). Nella ripresa, però, sale in cattedra l’altro ex, Muriel, che segna una doppietta che regala i tre punti alla squadra di Gasperini. Il Napoli, da parte sua, continua a marciare spedito e rincorrere il sogno qualificazione Champions. La squadra di Gattuso ha la meglio sulla Spal, che rimane ultima in classifica con il Brescia. Mertens apre le marcature, Petagna pareggia, poi è Callejon a segnare la rete del vantaggio e nel finale il neo entrato Younes fissa il punteggio sul 3-1. Il Verona pareggia al Mapei Stadium dopo essere stata avanti 3-1. Ad inizio ripresa Lazovic porta in vantaggio l’Hellas, pronto il pari neroverde con Boga, ma gli scaligeri insistono ed al termine di un’azione corale ripassano in vantaggio con Stepinski. Poco dopo errore della difesa casalinga e terza rete dei veneti con Pessina. Ma non finisce: prima Boga firma il 2-3 ed al 97′ Rogerio il 3-3 finale. Il Bologna vince al Ferraris in casa della Sampdoria e inguaia la squadra di Ranieri al terzo ko di fila. Gara equilibrata, vinta negli ultimi 20′ dai felsinei grazie alle reti di Barrow su rigore e poco dopo Orsolini. Bonazzoli la riapre nel finale, ma i tre punti vanno alla squadra di Mihajlovic.
(ITALPRESS).