Antares Advisory costituisce un Fondo Lusso & Lifestyle con un target di 300 milioni

0
598

Lo studio CBA ha affiancato Antares Advisory nella costituzione di un fondo chiuso riservato dedicato agli UTP delle banche nel settore lusso, con una dotazione target di 300 milioni di euro. Si tratta del primo fondo chiuso tematico di questo tipo.

A gestire il fondo, battezzato Fondo Lusso & Lifestyle, sarà un team composto da Guido Vesin, Giovanni Mannucci (ex amministratore delegato di Isaia, Boglioli e Forall Confezioni-Pal Zileri), Gaetano Sallorenzo (ex presidente Nord America di Armani, ceo di Calvin Klein Europa e Asia, Replay, Miroglio Fashion e BVM-Les Copains) e altri manager in arrivo con diverse esperienze rilevanti nel settore.

La durata prevista del fondo è di sei anni e prevede la classica struttura a due comprati: un comparto crediti deteriorati, che saranno acquisiti dalle banche o dai veicoli di cartolarizzazione gestiti da servicer, per un totale di 250 milioni, con le banche che in cambio acquisiranno quote del fondo e un comparto nuova finanza, per 50 milioni, che sarà raccolta da family office e investitori privati, e che servirà al rilancio delle aziende in portafoglio e di cui il fondo punta al controllo.

Lo studio CBA presta assistenza con il managing partner Angelo Bonissoni, da tempo impegnato sul tema della gestione degli UTP, coadiuvato dalla Counsel Milena Prisco, per gli aspetti ESG nel fashion e dagli associate Ilaria Belluco e Riccardo Marini per gli aspetti di Corporate.

Scopri tutti gli incarichi: Ilaria Antonella Belluco – CBA; Angelo Bonissoni – CBA; Riccardo Marini – CBA; Milena Prisco – CBA;