A maggio torna a crescere la produzione industriale in Europa

0
58

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – A maggio la produzione industriale è aumentata su base mensile del 12,4% nell’area dell’euro e dell’11,4% nell’Unione Europea. Lo rende noto Eurostat. Ad aprile c’era stato un calo del 18,2% sia nell’eurozona che nell’Ue.
Su base annua la produzione industriale a maggio è diminuita del 20,9% nell’area dell’euro e del 20,5% nell’Unione Europea.
Nell’eurozona, rispetto ad aprile 2020, la produzione di beni di consumo durevoli è aumentata del 54,2%,
beni strumentali del 25,4%, beni intermedi del 10%, beni di consumo non durevoli del 2,8% ed energia del 2,3%.
Nell’UE la produzione di beni di consumo durevoli è aumentata del 47,7%, i beni strumentali del 24,8%, i beni intermedi del
8,7%, energia del 2,5% e beni di consumo non durevoli dell’1,8%.
Gli incrementi mensili più elevati si sono registrati in Italia (+42,1%), Francia (+20%) e Slovacchia (+19,6%).
(ITALPRESS).