Joby GorillaPod Mobile Vlogging kit: un set strategico per le riprese video di qualità

Nel campo sempre più affollato delle riprese da remoto l’offerta di Joby risolve tante problematiche per realizzare servizi a livello professionale

0
2191
GorillaPod Mobile Vlogging Kit

L’utilizzo del reparto video del cellulare, specie degli ultimi modelli di punta, non ha nulla da invidiare ad una telecamera professionale in fatto di qualità delle riprese (4k, controlli del bilanciamento del bianco e della luminosità, zoom ottico fino a 5x, ecc.) e la copertura sempre più diffusa delle reti 4G permettono di realizzare riprese e collegamenti video di qualità, che possono venire ulteriormente esaltate dall’utilizzo del GorillaPod Mobile Vlogging Kit proposto da Joby, la professionista dei treppiedi compatti multiuso.

Con GorillaPod Mobile Vlogging Kit, Joby ha racchiuso in un’unica confezione uno dei suoi particolari treppiedi flessibili, due bracci aggiuntivi, la staffa per il fissaggio del cellulare, un attacco aggiuntivo per supportare il microfono o la luce led ricaricabile. Il tutto per rendere ancora più versatili e di qualità le riprese video, utili anche durante le sempre più frequenti teleconferenze e partecipazioni video da remoto in diretta.

I tre prodotti contenuti nel GorillaPod Mobile Vlogging Kit sono acquistabili anche separatamente, ma l’averli racchiusi in un unico kit li rende economicamente più convenienti oltre che immediatamente disponibili al costo di 199 euro.

All’interno della confezione del GorillaPod Mobile Vlogging Kit si trova tutto il necessario per essere immediatamente operativi: dal GorillaPod vero e proprio con i due braccini snodati aggiuntivi al faretto led Beamo Mini e al microfono direzionale Wavo, oltre a cavetti e adattori vari, tra cui spicca la mancanza di un adattatore tra mini jack e Usb C indispensabile per l’utilizzo del kit con i telefoni Android di ultima generazione che va acquistato a parte.

GorillaPod Mobile Vlogging Kit
Il contenuto del GorillaPod Mobile Vlogging Kit di Joby.

Oltre che fungere da treppiede da tavolo, il GorillaPod può essere impugnato durante le riprese a mano libera, oltre ad essere letteralmente avvinghiato agli GorillaPod Mobile Vlogging Kitoggetti più strani grazie alla sua particolare forma costruttiva, cosa utile se si deve fare una serie di riprese in time lapse in natura, come la sbocciatura di un fiore assicurandolo ad un tronco. Sulla testa del GorillaPod s’innesta a vite il supporto per il cellulare, capace tra l’altro di ruotare di 90 gradi per chi volesse fare video in formato verticale.GorillaPod Mobile Vlogging Kit

Ai lati del perno del supporto per il cellulare, si possono inserire, sempre con innesto a vite, gli altri due bracci GorillaPod in dotazione nel kit che terminano con una testa filettata per installarvi gli accessori.

Venendo agli accessori del GorillaPod Mobile Vlogging Kit, il faretto Beamo Mini è un potente LED di produzione Joby, di dimensioni molto compatte (un cubetto di circa 5 cm di lato) realizzato con una solida struttura metallica che aiuta anche nella di dissipazione del calore prodotto quando è in funzione. Il Beamo Mini è alimentato da una batteria ricaricabile integrata, è completamente stagno, tanto da poter essere esposto all’acqua e immerso fino a 30 metri. Si ricarica tramite una porta Usb-C e ha una potente calamita nella parte posteriore che permette anche di agganciarlo a una superficie di ferro/acciaio.

Il funzionamento del Beamo Mini, oltre che con il pulsante che lo accende/spegne e che comanda diverse intensità di luce, è anche Bluetooth: tramite questo sistema comunica con il cellulare e l’intensità del faretto (che può anche essere regolata dai pulsanti in cinque step) può essere impostata in maniera fine operando direttamente sulla app myJoby scaricabile liberamente. L’app myJoby permette poi di fare riprese fotografiche e video, anche in slow motion, proprio come fosse una qualsiasi app di ripresa foto-video; ma, sulla stessa schermata di ripresa, offre un cursore di regolazione dell’intensità della luce. In questo modo si può regolare il livello preferito vedendo immediatamente sullo schermo il risultato finale. Sempre tramite l’app è possibile salvare delle scene da richiamare al bisogno.

GorillaPod Mobile Vlogging Kit
Il GorillaPod Mobile Vlogging Kit impugnato per le riprese a mano libera.

Il GorillaPod Mobile Vlogging Kit si completa con Wavo, un microfono direzionale da innestare nella slitta sopra la staffa porta cellulare o, in alternativa, su uno dei due bracci laterali. Si tratta di un microfono compatto prodotto da Joby, simile a quelli a “fucile” dotato di una generosa cuffia antivento utilissima nelle riprese all’aperto, con un sistema di aggancio sospeso per evitare l’insorgenza di rumori spuri da vibrazioni. 

Alla prova pratica, il GorillaPod Mobile Vlogging Kit diventa indispensabile per tutti coloro che fanno professionalmente o con frequenza interviste, servizi o registrano lezioni didattiche a distanza, consentendo la corretta ripresa del soggetto inquadrato (a differenza delle molte telecamere di computer e cellulari che tendono a sfalsare le dimensioni del volto). Inoltre la presenza del faretto e del microfono consentono la riuscita di riprese video e audio qualitativamente migliori sia in ambiente chiuso che all’esterno. L’utilizzo dell’app myJoby è facile ed intuitivo.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata