F.1 a Silverstone, Vettel e Leclerc “Abbiamo basi su cui lavorare”

0
70

SILVERSTONE (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Ancora Silverstone, con la speranza che lo scorso weekend possa essere utile per fare meglio. Per la seconda volta in questa anomala stagione 2020 il Mondiale di Formula 1 non cambia location e disputa due gare di fila sulla stessa pista. Dopo Spielberg, tocca a Silverstone che dopo quello di Gran Bretagna ospita il Gran Premio del 70° Anniversario della Formula 1. La Ferrari riparte dal terzo posto di Charles Leclerc e dal decimo di Sebastian Vettel di domenica. “Il risultato a due facce dello scorso weekend ci deve servire da ulteriore, doppia motivazione – sottolinea Enrico Cardile, responsabile Performance development – Siamo consapevoli che, oggi come oggi, non siamo in grado di lottare per la vittoria in un Gran Premio ma ciò non diminuisce in alcun modo la nostra motivazione”. “Siamo reduci da una corsa piuttosto difficile per quel che mi riguarda – sono invece le parole di Vettel – e credo che avere la possibilità di gareggiare nuovamente a Silverstone ad appena una settimana di distanza ci offra una buona occasione per cercare di ritrovare il feeling con la vettura. Venerdì scenderemo in pista potendo contare sui dati raccolti dalla squadra nell’ambito del primo weekend e questo dovrebbe aiutarci perchè ci permetterà di lavorare in maniera più focalizzata sui dettagli per cercare di trovare la giusta sintonia con la SF1000”. “Fortunatamente siamo a Silverstone, un tracciato sul quale è sempre bello guidare e dove abbiamo ottenuto un podio che ha dato morale a tutta la squadra – sono invece le sensazioni di Leclerc – Il lavoro svolto la settimana scorsa potrà essere un’ottima base di partenza per il weekend cui andiamo incontro anche se ogni corsa fa storia a sè. Come già domenica scorsa, dovremo essere in grado di non commettere errori per approfittare di ogni opportunità che ci si possa presentare”.
(ITALPRESS).