Marotta “Conte? Testa al Getafe, Sanchez con noi 3 anni”

0
96

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Sabato si è concluso un capitolo importante in campionato, un campionato anomalo che ha avuto tante difficoltà. Oggi si apre un nuovo capitolo dell’Europa League che affrontiamo provando a dare il massimo. Vogliamo provare ad arrivare in fondo e magari vincere, nel rispetto della maglia e del blasone della società”: Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, dribbla le domande su Antonio Conte, che dopo la gara con l’Atalanta ha rilasciato delle pesanti dichiarazioni in merito alla poca protezione avuta da parte della società: “Io sono concentrato su questa serata che è spartiacque – ha detto a pochi minuti dall’inizio del match contro il Getafe -. Ieri Conte ha rilasciato una dichiarazione molto chiara, direi di attenerci a quella”. Il dirigente del club nerazzurro ha poi proseguito: “Se sono rimasto sorpreso dalla parole di Conte? Chi è mondo del calcio sa che sono dinamiche che si possono verificare. Non c’è nessuna presa di posizione da parte nostra. In questo momento è importante essere concentrati su questa partita importante per il futuro dell’Inter. La proprietà e Conte mirano allo stesso obiettivo quello di regalare soddisfazioni ai tifosi. In questi due giorni la squadra ha lavorato nel migliore dei modi”.
Marotta ha infine concluso annunciando la chiusura dell’operazione col Manchester United per la conferma di Alexis Sanchez: “L’ufficialità la daremo domani. Il giocatore è interamente dell’Inter. Abbiamo un accordo per tre anni. Pensiamo possa a pieno titolo far parte della rosa. Siamo contenti di questa operazione”.
(ITALPRESS).