Il veicolo Paikos entra nel capitale di Terre di Venezia e investe in Venissa, di proprietà della famiglia Bisol

0
175

Lo studio Vicari ha assistito Terre di Venezia nell’operazione di aumento di capitale riservato al nuovo socio Paikos, veicolo espressione della famiglia Pagnan.

L’operazione è stata ideata da Orefin e sostenuta da Veneto Sviluppo.

Venissa, realtà attiva nel settore della produzione vinicola e dell’hotellerie di lusso nell’isola veneziana di Mazzorbo, è nata nel 2002 dalla scoperta della Dorona, un vitigno autoctono locale quasi scomparso e ad oggi uno dei vini bianchi più ricercati al mondo dai collezionisti. Nell’isola sono presenti anche il Ristorante Venissa (1 stella Michelin), l’Osteria Contemporanea e le camere del Wine Resort.

Nel 2019 Venissa è stata premiata da Condé Nast Johansens come “Best Hotel for Sustainability in Europe”. Venissa punta a consolidarsi come hub di punta nel lusso ecologico.

Gli aspetti legali dell’operazione sono stati gestiti per lo studio Vicari da un team composto dal partner Fabrizio Salmini e dall’associate Alberto Giannetta.

Per Orefin hanno operato Roberto Gatti, Laura Pennino e Edoardo Vedani.

Scopri tutti gli incarichi: Alberto Giannetta – Vicari Studio Legale; Fabrizio Salmini – Vicari Studio Legale;