Autonomia, infrastrutture, concessione autostradale le priorità del Friuli Venezia Giulia

Fedriga: «dobbiamo puntare ad incrementare le competenze dell’Autonomia speciale». «Il referendum costituzionale? Personalmente voterò “No”».

0
82
autonomia piano strategico
Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

Intervista a tutto tondo al governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga su temi di stretta attualità come Autonomia, infrastrutture e concessione autostradale nell’intervista video che segue rilasciata a “il NordEst Quotidano”.

Fedriga punta al rafforzamento dell’Autonomia speciale della Regione, inserendo nuove competenze, puntando a raggiungere l’assetto autonomistico del Trentino, dove si è recato per una serie di comizi a sostegno dei candidati sindaco espressione della coalizione di centro destra. Non solo: per il futuro del Friuli Venezia Giulia è strategico il potenziamento delle infrastrutture, ad iniziare dalla rete autostradale che aspetta ancora il rinnovo della concessione da parte del governo BisConte, ma anche del potenziamento del collegamento ferroviario Trieste-Venezia, ancora fermo ai blocchi di partenza dopo che la sciagurata gestione Serracchiani ha soppresso il prolungamento dell’alta velocità.

Altro tema di strettissima attualità, la riforma costituzionale e il voto al referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari: «anche se la posizione ufficiale della Lega è per il “”, ma con libertà di coscienza, personalmente sono contrario ad una riforma pasticciata che rischia di fare più danni di quelli che si prefigge di risolvere – afferma Fedriga -. E credo che la mia posizione personale stia facendo breccia tra gli stessi esponenti della Lega, oltre che tra la popolazione». Un esito, quello del referendum non più scontato, che unito a quello delle elezioni delle sette regioni chiamate al voto, potrebbe infliggere al governo BisConte la spallata definitiva. Renzi docet.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata