Padre uccide figlio 11 anni nel torinese e poi si spara

0
103

RIVARA CANAVESE (TORINO) (ITALPRESS) – Tragedia nella notte a Rivara Canavese (Torino), dove attorno alle 2 dentro casa sua, un italiano di 47 anni, ha sparato al figlio di anni 11 e poi, con la stessa arma, si è ucciso. L’uomo, un operaio presso in un’azienda meccanica, ha utilizzato una pistola non legalmente detenuta. I carabinieri stanno eseguendo rilievi e analisi sulla scena del crimine per risalire anche alle cause del gesto. Inutili i soccorsi del 118.
(ITALPRESS).