L’Autonomia protagonista a ViViTrentino con Carlo Andreotti e Luis Durnwalder

I due ex presidenti della regione Trentino Alto Adige (e, rispettivamente, delle province autonome di Trento e di Bolzano) discutono, riflettono e controbattono su passato, presente e futuro delle istanze autonomistiche e indipendentistiche di molte regioni italiane.

0
3653
vivitrentino web tv

L’Autonomia, da quella speciale del Trentino Alto Adige (a 100 anni dall’annessione del Tirolo del Sud austriaco all’Italia all’indomani dell’armistizio di Saint Germain e dei trattati di pace al termine della Prima guerra mondiale) a quella richiesta dalle regioni ordinarie Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, è la protagonista della puntata odierna di ViViTrentino, il supplemento video de “il NordEst Quotidiano” condotto da Gianfranco Merlin con la collaborazione del direttore responsabile della Testata, Stefano Elena.

Ospiti in studio di ViViTrentino duepesi massimi” della politica regionale e dell’interpretazione autonomistica, entrambi ex presidenti della regione Trentino Alto Adige: Carlo Andreotti (già presidente anche della provincia autonoma di Trento) e Luis Durnwalder (già presidente per 25 anni della provincia autonoma di Bolzano).

Nell’intervistadibattito, Andreotti e Durnwalder si confrontano, riflettono e controbattono su passato, presente e futuro delle istanze autonomistiche ed indipendentistiche di molte regioni italiane: dall’Alto Adige che non ha ancora sopito l’anelito di tornare alla madrepatria Austria, ad un Trentino indeciso sul da farsi ma preoccupato dello strisciante svuotamento dell’istituzione regione, la “scatola” che assicura anche a questa propaggine del fu Tirolo meridionale i privilegi dell’Autonomia speciale. Per passare ad un’Autonomia speciale da rafforzare del Friuli Venezia Giulia e a quella rafforzata garantita dalla Costituzione ma mai applicata per le regioni ordinarie che la richiedano, come Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Tra ricordi, esperienze vissute, critiche reciproche e contestazioni, Andreotti e Durnwalder rileggono il percorso autonomistico delle regioni italiane e del Trentino Alto Adige in particolare puntando entrambi su un aspetto fondamentale: fare conoscere ed apprezzare ai più giovani, che spesso ignorano il tema, cosa è l’Autonomia speciale.

Buona visione.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata