Assindustria Venetocentro: l’assemblea dei soci elegge alla presidenza Leopoldo Destro presidente

Finisce la diarchia iniziata dopo la fusione delle due territoriali di Padova e Treviso. Destro: «coesione e unità in questo difficile momento per costruire insieme il nostro futuro».

0
137
assindustria venetocentro
Leopoldo Destro, nuovo presidnete di Confindustria Venetocentro per il quadriennio 2020-2024.

L’assemblea generale di Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso ha eletto alla presidenza della categoria Leopoldo Destro per il quadriennio 2020-2024 con il 96,5% dei voti favorevoli.

Destro è il primo presidente unico di Assindustria Venetocentro, con la sua elezione si conclude il periodo fondativo seguito alla costituzione dell’Associazione il 15 giugno 2018 dall’integrazione tra Confindustria Padova e Unindustria Treviso, che ha visto alternarsi alla guida nel primo biennio i presidenti Maria Cristina Piovesana e Massimo Finco.

Nel suo discorso d’insediamento ad una delle più importanti territoriali del sistema Confindustria, Destro, dopo avere ringraziato i “diarchi” Maria Crisitina Piovesana e Massimo Finco, ha detto che «inizio il mio mandato in un periodo indubbiamente difficile per la nostra comunità e le nostre imprese, e questo se possibile mi motiva ancora di più a dare il massimo insieme alla mia squadra e a tutta l’Associazione. Costruiamo il nostro futuro, è il messaggio che caratterizzerà il mio programma di presidenza, unendo la capacità di reagire e di cambiare in direzione del capitale umano, della digitalizzazione, della sostenibilità, del rafforzamento infrastrutturale del territorio, guardando sempre più all’Europa. Un’Associazione – sottolinea Destro – aperta ed inclusiva, insieme attore sociale e sindacato d’impresa nel dialogo con il territorio e a livello nazionale. In questo momento così difficile il valore della coesione, della condivisione e del lavorare insieme è fondamentale, come ha più volte sottolineato il nostro Presidente della Repubblica. Lo sentiamo nostro, lo sento mio: cominciamo a costruire insieme».

Leopoldo Destro, nato a Valdagno il 7 agosto 1973, vive a Padova, è sposato, ha due figli. Laureato in Scienze politiche, indirizzo economico all’Università di Padova. È amministratore delegato e socio di riferimento di Aristoncavi S.p.A., azienda di famiglia fondata nel 1958, rappresentando con il fratello Andrea la seconda generazione. Aristoncavi è oggi uno dei principali produttori indipendenti di cavo elettrico con isolamento in gomma, in bassa e media tensione. È leader in alcuni segmenti di mercato nel settore dei cavi per applicazioni speciali offrendo soluzioni per il trasporto di energia elettrica ad alto contenuto tecnologico. L’azienda ha un fatturato nel 2019 di 51 milioni di euro, esporta oltre l’80% della sua produzione in più di 50 Paesi. Impiega complessivamente 145 collaboratori.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata