Fire TV Stick di Amazon: ridare nuova vita ai “vecchi” televisori

Il piccolo dispositivo poco più grande di una normale chiavetta Usb consente di portare a poco prezzo negli schermi delle TV il mondo di internet e l’accesso alle varie piattaforme di visione su richiesta. In occasione del “Venerdì Nero” prezzo ridotto da 29,99 euro a 19,99 sul canale Amazon.

0
85
fire tv stick

Amazon prosegue sul percorso di differenziazione della propria offerta, che da iniziale venditore di libri nel giro di pochi anni – dieci – l’hanno portata ad essere un protagonista globale del commercio, proponendo anche prodotti innovativi a proprio marchio nel campo dell’elettronica di consumo come la Fire Tv Stick che già nella versione base offerta a 29,99 euro (in sconto a 19,99 sul canale Amazon in occasione del “Venerdì Nero”) porta sulle televisioni un po’ vecchie la connessione internet e l’accesso alle piattaforme di visione di contenuti video a richiesta, sia libere come RaiPlay o Youtube, o a pagamento come la stessa Prime di Amazon o Netflix. 

Esiste anche una Fire Tv Stick 4K adatta ai televisori più recenti con schermo capace di riprodurre i contenuti a 2180p, ma se il televisore che possedete è ancora un normaleFullHd” o un più vecchioHdReady” la versionebase” della Fire Tv Stick va più che bene.

Fire TV Stick è “pennaHDMI, dalle dimensioni compatte, pari a 8,6 x 3,0 cm, da collegare all’ingresso HDMI della TV, un apparecchio che ci si dimenticherà di averla. La confezione dell’apparecchio non risparmia sui contenuti (come sarebbe lecito aspettarsi da un prezzo così contenuto): all’interno di un contenitore progettato con estrema razionalità e attenzione alla sostenibilità ambientale (tutto in cartone), oltre alla Fire Tv Stick c’è l’onnipresente telecomando (che andrà ad arricchire la collezione sul mobile TV), una prolunga HDMI di pochi centimetri che funge anche da antenna migliorando le prestazione di ricezione del segnale WiFi, il cavo USB e l’alimentatore a parete, e due batterie AAA per alimentare il telecomando. 

L’utilizzo dell’apparecchio è decisamente semplice: dopo aver collegato la Fire Tv Stick ad un ingresso HDMI del televisore e collegato l’alimentatore alla presa di corrente, tramite il telecomando si preme il bottone avvio per accenderla. Al primo avvio, viene richiesto di inserire le credenziali Amazon, o di creare un account Amazon per chi ancora non lo avesse. Passo successivo è la scelta della rete WiFi cui collegarla. Completato ciò, il mondo di internet e dei fornitori di contenuti televisivi è sul televisore.

Oltre alle app già precaricate, si può scegliere di caricarne altre, oltre al programma di navigazione internet con Firefox. Una volta caricare e settate le modalità di accesso, tutto è pronto per la visione con un’esperienza d’uso decisamente buona, soprattutto se si dispone di un collegamento internet veloce. Alla buona esperienza d’uso concorre anche alla dotazione tecnica della Fire Tv Stick: un processore quad-core da 1,7 Ghz, memoria interna da 8 GB, Bluetooth 5.0, supporto HDR 10, HDR10+, HLG, H.265, H.264 e VP9, Wi-Fi dual band a doppia antenna (MIMO), Pass-through audio HDMI per Dolby Digital e Dolby Digital+. 

Cuore dell’apparecchio è il telecomando che serve per la sola gestione della Fire Tv Stick e non anche della televisione. Tramite il telecomando, si regolano le modalità di accesso ai vari menu, oltre al grosso tasto centrale multifunzionale che serve soprattutto per navigare nei contenuti del Web. I pulsanti multimediali Play, FF e Rew servono per gestire la riproduzione dei contenuti video. Allo stesso modo, il tasto con l’icona TVaccesso al vasto catalogo Amazon Prime Video. Non solo: con il tasto Alexa si attiva l’assistente Alexa integrato, che offre all’utente la possibilità di gestire a voce la ricerca di contenuti multimediali, così come le svariate richieste che è possibile fare all’assistente: dai risultati degli eventi sportivi al meteo, dalla possibilità di ricercare al volo film, commedie, piuttosto che stazioni musicali o navigare nel Web senza la necessità di utilizzare la tastiera virtuale per cercare i contenuti desiderati.

Fire Tv Stick offre allo spettatore film, serie tv, documentari a richiesta, slegando la visione dalla programmazione dei palinsesti, potendo gestire la visione dei programmi a piacimento. Da sottolineare l’ottima esperienza di visione, sempre fluida, reattiva ai vari comandi del telecomando. In definitiva, da un apparecchio che costa solo 29,99 euro (in offerta a 19,99 per il “Venerdì Nero” di Amazon) è veramente difficile chiedere di più, con il vantaggio non trascurabile di allungare la vita utile ai “vecchitelevisori non dotati degli ultimi aggiornamenti e dispositivi per il collegamento alla rete.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata