Lo storico hotel Bonvecchiati passa nella mani della joint venture Venice Il Cuore Acquico

0
203

Andersen ha assistito la joint venture Venice Il Cuore Acquico Srl in qualità di advisor fiscale e legale nell’operazione di acquisto della società Bonvecchiati SpA che comprende lo storico hotel Bonvecchiati.

La joint venture che ha condotto il progetto, Venice Il Cuore Acquico Srl, è stata costituita a febbraio di quest’anno dal fondo lussemburghese ECE European Lodging Recovery Fund, al suo primo investimento in Italia nell’ambito dell’hospitality, dallo sviluppatore tedesco Denkmalneu (specializzato in riconversione edilizia e sviluppo di proprietà commerciali e a uso misto, in contesti urbani), e dal più grande fondo privato austriaco, Soravia Equity.

Andersen ha curato la definizione delle fasi dell’intera operazione: dalle analisi preliminari, alla due diligence, fino alla negoziazione e alla firma dei contratti, in un’ottica di cooperazione con il cliente e di collaborazione con la controparte.

La società Bonvecchiati è proprietaria, oltre che dell’Hotel Bonvecchiati, anche di un complesso composto dal Palace Bonvecchiati e dalla Residenzia Bonvecchiati, nonché da aree commerciali. I due alberghi 4 stelle, di cui uno costruito nel 1790, sono posti a pochi passi da San Marco, accessibili anche via acqua da due canali. Il progetto prevede la ristrutturazione e l’ammodernamento completi per valorizzare la proprietà che comprende anche un ristorante.

La grande proprietà con più di 10.000 metri quadrati è stata acquisita direttamente dalle famiglie proprietarie, che in precedenza avevano anche gestito l’attività.

Il team di professionisti che ha supportato Venice Il Cuore Acquico Srl e il suo rappresentante legale, Volker Kraft, è stato guidato da Paolo Trevisanato, partner e dottore commercialista, e dall’avvocato e partner Andrea di Castri per gli aspetti legali.

Tra i professionisti coinvolti, Giovanni Gallucci, dottore commercialista, per gli aspetti relativi alla struttura fiscale dell’operazione, e gli avvocati, Nicole Frigo, Antonio de Paoli, Sara Cancian e Luca Condoleo, relativamente agli aspetti legali della due diligence nonché per la fase di negoziazione e predisposizione della contrattualistica. Il notaio Alberto Gasparotti, operante nel distretto di Venezia ed esperto in ambito societario, ha curato la consulenza notarile.

Scopri tutti gli incarichi: Sara Cancian – Andersen; Luca Condoleo – Andersen; Antonio de Paoli – Andersen; Andrea di Castri – Andersen; Nicole Frigo – Andersen; Giovanni Gallucci – Andersen; Paolo Trevisanato – Andersen;