Fregate Fremm, Fincantieri si aggiudica la fornitura di 8 unità all’Indonesia

Sale a 30 il numero delle unità della famiglia tra commesse ed opzioni. Bono: «si rafforza il ruolo di vertice di Fincantieri in un segmento di navi da superficie altamente innovativo».

0
154
fregate fremm

Fincantieri, uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, e il ministero della Difesa dell’Indonesia, hanno firmato un contratto per la fornitura di 6 fregate FREMM, l’ammodernamento e la vendita di 2 fregate classe Maestrale, e il relativo supporto logistico.

Questo ordine rappresenta un successo per Fincantieri e per l’Italia, che si è già dotata di una flotta di 10 navi multifunzione FREMM. L’accordo assume inoltre estrema rilevanza nell’ottica di rafforzamento della collaborazione tra Italia ed Indonesia in un’area strategica del Pacifico.

Fincantieri ricoprirà il ruolo di “prime contractor” per l’intero programma. La costruzione delle fregate assicurerà notevoli ricadute occupazionali per diversi stabilimenti italiani del Gruppo nei prossimi anni, ma anche per altre società del settore, in particolare per Leonardo che fornirà il sistema di combattimento, e numerose piccole e medie imprese nazionali, e vedrà la collaborazione del cantiere locale di PT-PAL (isola di Giava). L’ammodernamento delle due unità classe Maestrale, che Fincantieri acquisirà dalla Marina Militare una volta che saranno dismesse, sarà anch’esso realizzato in Italia.

«L’acquisizione di un ordine di tale portata consente a Fincantieri di assumere anche la leadership globalenel settore delle navi di superficie, ed è la conferma del primato tecnologico di un progetto ritenuto ancora una volta il più innovativo sul mercato che, tra ordini e opzioni, ha portato a 20 navi per diverse Marine straniere – commenta Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri -. Questo programma ha una rilevanza strategica straordinaria, sia per il ritorno economico per il nostro Paese e per la filiera della difesa italiana, sia perché assicura a Fincantieri un forte posizionamento nell’area, aprendo di fatto la stradaper la finalizzazione di ulteriori importanti trattative per altri programmi in fase di discussione anche nel settore civile».

Con un portafoglio di 30 unità, la classe delle fregate FREMM sviluppata da Fincantieri si dimostra una delle famiglie di navi da ricognizione ed assistenza ai convogli tra le più moderne e funzionali, capaci di operare in più ambiti operativi.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata