Estate, tempo di arrivi in Italia di ospiti non paganti

Il ministro degli Interni Lamorgese lancia l’allarme per la crescita dei clandestini, mobilitando i prefetti di tutto il paese alla ricerca di alloggi. Per contrappasso cresce il numero di Italiani che non andranno in vacanza per mancanza di risorse economiche. 

0
418
ospiti non paganti

Estate tempo di vacanze e di arrivi di turisti dall’estero, solo che in Italia l’unico flusso di arrividecisamente in crescita è quello degli ospiti non paganti, di quelle frotte di clandestini che arrivano sulle coste di Lampedusa o della Sicilia con ogni mezzo, senza dimenticare il confine di terra orientale per i flussi che arrivano dall’Est e dal Medioriente. Insomma, il Grand Hotel Italia è nuovamente a tutto regime.

Ti piace la rubrica giornaliera de “Lo Schiacciasassi”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Il ministro degli Interni, il prefetto Luciana Lamorgese, ha allertato i prefetti di ogni provincia per trovare alloggi per accogliere le frotte di clandestini che, complice il bel tempo, arrivano in gran numero, mettendoin crisi i centri di accoglienza e il sistema di controllo sanitario per accertare che tra gli “ospitinon vi sia qualche portatore di patologie eradicate o, più frequentemente, di pandemia da Covid-19, magari nella forma più subdola della variante indiana o “delta” in ossequio al politicamente corretto degli organismi internazionali, sempre troppo attenti alla pagliuzza lessicale che potrebbe urtare la suscettibilità di qualche governo che ha gestito la pandemia un po’ troppo sbrigativamente per accorgersi della trave dei fallimenti nella prevenzione e dei contratti di fornitura dei vaccini.

E mentre il Grand Hotel Italia si prepara ad alloggiare migliaia di nuovi ospiti non paganti  – che anzi pagano gli italiani – che innalzeranno la media del tempo di soggiorno ben oltre la canonica settimana, tra gli italiani cresce il numero di coloro che quest’estate non andranno in vacanza, vuoi per timore di esporsi al contagio pandemico, vuoi soprattutto perché mancano i soldi, specie tra i milioni di lavoratori autonomie Partite Iva sostanzialmente abbandonati dai governi BisConte e Draghi.

Ecco come la graffiante matita di Domenico La Cava interpreta la situazione.ospiti non paganti

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

YouTube

https://youtu.be/SQZhCyZd8wU?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata