Patrimonio dell’Umanità Unesco: dopo Padova e Montecatini terme l’Italia fa il tris con Bologna

I caratteristici portici della città felsinea riconosciuti nella lista dei beni da proteggere. Italia paese con il maggior numero di beni Unesco. Borgonzoni: «un risultato da andare orgogliosi».

0
607
patrimonio dell'umanità

Nella quarantaquattresima sessione 2021 del Comitato del Patrimonio dell’Umanità Unesco che si è riunito a Fuzhou nella Cina sudorientale, l’Italia ha fatto tris: dopo la concessione del titolo di Patrimonio dell’Umanità al ciclo pittorico di Padova Urbs Picta e a Montecatini Terme inserita tra le Grandi città termali d’Europa, ora tocca ai portici di Bolbogna. Con i tre nuovi riconoscimenti, l’Italia torna ad essere il Paese che in assoluto ha più beni Unesco, con ben 58 siti Patrimonio dell’Umanità.

Ti piace “Focus”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Il direttore de “il NordEst Quotidiano”, Stefano Elena, ha intervistato per “Focus” di “ViViItalia Tv” il sottosegretario del ministero dei Beni culturali, Lucia Borgonzoni, per fare il punto della situazione e delineare i prossimi possibili sviluppi in termini culturali e turisticidelle ricchezze del Paese, spesso sottovalutate e poco conosciute anche dagli stessi italiani.

«Proprio per questo, anche grazie al Pnrr, il ministero ha delineato un piano di sviluppo destinato a promuovere e a fare conoscere le centinaia di località a torto definite minori d’Italia – dice Borgonzoniconosciute poco o nulla, che spesso posseggono beni culturali, ambientali ed anche enogastronomici unici. Come ministero intendiamo fare un piano che supporti anche queste realtà a farsi conoscere ed apprezzare, in Italia e nel mondo».

Buona visione.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

YouTube

https://youtu.be/n4wKl9uDiT8?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata