Pole Hamilton in Ungheria davanti a Bottas, Leclerc è 7^

0
131

MOGYOROD (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Lewis Hamilton scatterà dalla prima piazzola della griglia di partenza del Gran Premio d’Ungheria, undicesimo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula Uno 2021. Pole position numero 101 in carriera, la terza di quest’anno dopo Imola e Montmelò (e l’ottava di sempre sul circuito dell’Hungaroring) per il pilota anglo-caraibico della Mercedes, che ferma il cronometro a 1’15″419. Al suo fianco, in prima fila, scatterà il compagno di box Vallteri Bottas, secondo a poco più di tre decimi, mentre dopo quattro pole di fila il leader del Mondiale, Max Verstappen, deve accontentarsi della terza posizione (+0″421) e sarà affiancato dall’altra Red Bull guidata da Sergio Perez. In terza fila Pierre Gasly (AlphaTauri) eLando Norris (McLaren) mentre Charles Leclerc non riesce a far meglio del settimo tempo. Completano la Top 10 le due Alpine di Esteban Ocon e Fernando Alonso e Sebastian Vettel su Aston Martin. Scatterà invece dalla settima fila Carlos Sainz con l’altra Rossa: a metà della seconda manche di qualifiche lo spagnolo perde il controllo della sua Ferrari e finisce sulle barriere all’ingresso dell’ultima curva, senza riuscire a far segnare un tempo utile. Da capire anche, in vista della gara di domani, le conseguenze sulla sua monoposto. Erano rimasti fuori dalla lotta per la pole anche Daniel Ricciardo (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin) e le Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Eliminati nel Q1 Yuki Tsunoda (AlphaTauri), George Russell e Nicholas Latifi (Williams), Nikita Mazepin e Mick Schumacher (Haas), con quest’ultimo che non è nemmeno sceso in pista dopo l’incidente nella terza sessione di prove libere.
(ITALPRESS).