Atalanta al debutto in Champions, Gasperini “Girone difficile”

0
104

VILA REAL (SPAGNA) (ITALPRESS) – “Sappiamo il valore del Villarreal e sappiamo cosa esprime in casa. Sarà una partita molto importante. Dovremo giocare una delle migliori partite per fare bene”. Gian Piero Gasperini è consapevole di quello che attende domani la sua Atalanta in Spagna contro il Sottomarino Giallo, nel debutto stagionale in Champions. “Emery è un grande allenatore, sono una squadra che sa difendere e attaccare. Sappiamo della difficoltà ma abbiamo l’onore di confrontarci con questi grandi club. Dobbiamo esaltarci e giocare in maniera rapida e tecnica”. Soffermandosi sugli avversari, il tecnico della Dea aggiunge: “Si presentano da soli, hanno vinto meritatamente l’Europa League. Hanno giocato un’ottima gara contro il Chelsea, in finale di Supercoppa Europea. Sono a un alto livello da tantissimi anni, si presentano con grandi credenziali. E’ una squadra che si è ulteriormente rinforzata. Ho visto poche partite, incontriamo una squadra molto forte, sanno giocare in molti modi. Servirà una grandissima prestazione per fare risultato qui”. I nerazzurri sono reduci dal ko in campionato contro la Fiorentina: “Dobbiamo prendere spunto anche dalle giornate non fortunate – ha spiegato Gasperini -. Le note della Champions sono particolari. E’ il terzo anno che siamo qui, per noi è una motivazione importante”. L’Atalanta può ormai essere considerata una big italiana vista la strada fatta in Europa dall’esordio a Zagabria contro la Dinamo: “L’esordio fu doloroso (4-0 per i croati, ndr), abbiamo preso qualche scoppola nel nostro percorso e abbiamo fatto anche cose egregie. Ci poniamo con voglia di imparare. Abbiamo un girone più difficile rispetto agli altri anni. Non è un girone morbido. I margini di errore sono pochi, dobbiamo cercare di fare punti e risultati su tutti i campi”.
(ITALPRESS).